In pubblicazione il 19 LUG 2021

METEO: RITORNO DEL CALDO, tutti i dettagli PRECISI

Caldo africano. Quando il giorno più rovente? Quando finirà? Dove i 40°C?


Fonte Immagine: Pixabay modificata

Aggiornamento meteo: RITORNO DEL CALDO

L’anticiclone africano sta per raggiungere il Centronord dell’Italia intorno al 21 luglio. Poi nel corso della settimana si propagherà anche al Sud, per lasciare la penisola dapprima al Nord, poi al Centro e infine intorno al 30 luglio anche al Meridione: non sarà un'ondata feroce, ma i valori saliranno agevolmente un po' sopra le medie del periodo.


Il caldo sulle regioni settentrionali

Piemonte, Ovest Lombardia, Sardegna


Inizio: 19 luglio

Apice: sabato 24 luglio con massime intorno 32-34°C.

Fine: tra 25 e 26 con massime sotto 30°C.

Emilia, Romagna, Basso Veneto, Est della Lombardia

Inizio: 19 luglio

Apice del caldo: 24-25 luglio con massime tra 34 e 38°C.

Fine del caldo: il 28 luglio

Triveneto, Liguria: massime per lo più non oltre 30°C.

Il caldo sulle regioni centrali

Toscana, Umbria Lazio

Inizio: 20 luglio

Apice: tra 23-25 luglio con massime di 32-36 °C nelle zone interne.

Fine del caldo: il 28 luglio

Marche, Abruzzo, Molise: massime per lo più tra 28 e 32 gradi

Il caldo sulle regioni meridionali

Puglia, Materano, Calabria ionica, interno Sicilia

Inizio: 24 luglio

Apice del caldo: 27-29 luglio con massime di 40°C su

Fine del caldo: 30 luglio

Campania, Calabria tirrenica, ovest Lucania: massime per lo più tra 30 e 32 gradi.

 

VI CONSIGLIAMO LA LETTURA DI QUESTI NOSTRI AGGIORNAMENTI

Nei prossimi giorni niente TEMPORALI e un po’ di CALDO

Le nostre estati tra dieci anni. Quanto saranno calde? LA RISPOSTA FA PAURA!

Vaccini anti COVID. Le bufale secondo il Ministero della Salute

VARIANTE DELTA, si possono ammalare anche i VACCINATI? Le parole dell'esperto

I contagi in rapido aumento. Oggi 3200 NUOVI POSITIVI

METEO_diretta: le PIOGGE al CENTRO-SUD, dopo settimane

il TERRORE del TEMPORALE è più comune di quanto si pensi! e voi ce l'avete??



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

27 OTT
Il violento vortice di bassa pressione che insiste sul Mediterraneo Centrale causerà un nuovo forte peggioramento del tempo all’estremo Sud
27 OTT
Nelle prossime ore la struttura dell’intenso vortice depressionario potrebbe acquisire alcune caratteristiche tipiche dei cicloni tropicali
27 OTT
Via via più probabile che venerdì si trasformi in uragano
26 OTT
Molte piogge al Centronord poi una zampata fredda
20 OTT
Da questa mattina erutta il Vulcano del Monte Aso
11 OTT
In Italia 20 milioni di contagi e 30 mila morti
10 OTT
Le temperature massime osservate su 126 città