In pubblicazione il 3 MAG 2019

Meteo sabato 4 maggio: peggiora con instabilità in forte aumento

Temporali e rovesci con locali grandinate inizieranno a colpire la Penisola


Fonte Immagine: PIVOTAL

 

Il quadro meteorologico della giornata di sabato 4 maggio verrà caratterizzato da un generale e diffuso maltempo con molte nuvole quasi dappertutto. Andrà meglio solo sulla Sardegna nella prima parte della giornata e sul nord ovest, ma con il passare delle ore tenderà a peggiorare anche su quest’ultime aree. 

Il tempo peggiore lo troveremo sulle regioni nord orientali, sull'Italia centrale, sui settori centro orientali adriatici ed al Sud, ove avremo dei rovesci di pioggia, dei temporali localmente anche di forte intensità e non escludiamo anche delle locali grandinate, quindi prepariamoci ad un sabato in molte regioni piuttosto brutto con l’ombrello a portata di mano. 

Nella giornata di domenica giungerà come confermato più volte aria particolarmente fredda e addirittura torneranno delle nevicate sino a quote molto basse per il periodo, considerando che siamo a maggio.

Leggi anche: Freddo “quasi” record per maggio, neve a bassa quota al Centro Nord


Le correnti gelide riporteranno quindi tra domenica e lunedì un ritorno seppur temporaneo dell’inverno. Tranquilli però perchè le temperature torneranno dopo questa ondata fredda ad aumentare già dai primi giorni della prossima settimana.

Il meteo in dettaglio

Nord: quadro meteorologico variabile con ampi spazi sereni sui settori occidentali, instabile invece altrove con piogge, temporali e possibili grandinate, in intensificazione nella seconda parte della giornata. Nevicate dai 2000 metri, in calo durante la notte fino ai 1000 metri di quota. Temperature: nel complesso stabili, massime comprese tra 15 e 18°C.

Centro: giornata molto variabile sulle regioni tirreniche centrali, ove insisteranno piogge e temporali, in temporanea attenuazione serale; maggiori spazi sereni sulla Sardegna e sul medio Adriatico. Temperature: in sensibile diminuzione, massime comprese tra 15 e 18°C.

Sud: contesto instabile con frequenti annuvolamenti associati a piogge e rovesci, più frequenti su Sicilia e sulle regioni tirreniche; maggiori spazi sereni sull’Adriatico. Temperature: senza variazioni di rilievo, massime comprese tra 15 e 18°C.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

22 MAG
Insiste un po' di instabilità che nelle prossime ore favorirà ancora la formazione di improvvisi temporali in alcune zone d'Italia
21 MAG
Timida comparsa dell’anticiclone Nord africano al Nord
La fascia nuvolosa prossima all'equatore geografico evidenzia la posizione attuale dell'equatore virtuale
20 MAG
La causa nella anomala posizione dell’Anticiclone Nord africano 
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni
22 MAG
In alcuni punti la neve supera i 10 metri!