In pubblicazione il 4 FEB 2019

Meteo seconda decade febbraio. Inverno finito?

Freddo assente nei prossimi 15 giorni


Fonte Immagine: GFS

 

La breve parentesi invernale che ha appena interessato gran parte del Centronord, ormai si è esaurita. All’orizzonte non si intravedono altre irruzioni di aria fredda né nella settimana in corso né nella seconda decade di febbraio.

I due modelli principali, ECMWF e GFS,  esperti nelle proiezioni medium range (10-15 giorni) intravedono  fino al 20 febbraio circa due distinte fasi: una prima tra il 10 e il 14 febbraio e una seconda tra il 15 e il 19 febbraio

Meteo piovoso e mite dal 10 al 13 febbraio

Sull’Italia arriva  una perturbazione e relativa saccatura (area di  bassa pressione allungata  nel verso del meridiani). Le correnti perturbate giungono dal Medio Atlantico e come tali sono piovose ma miti.

Immagine:correnti alla quota media di 5500m e piogge cumulate tra i 10 e i 13 febbraio

Le piogge dapprima intesseranno le regioni di Nordovest poi tutto il Centronord e alla fine solo il Sud. 

Neve sulle Alpi a quote medie. 


Le temperature massime saranno ovunque superiori alla media climatica del periodo di 2-3  gradi e quasi ovunque oltre 10 gradi. Assenza di gelate

Meteo 14-19 febbraio. Alta pressione e bel tempo

Sull’Italia si allunga l’anticiclone delle Azzorre. Bel tempo su tutta l’Italia, a parte qualche debole pioggia sulle regioni ioniche 

Immagine: correnti alla quota media di 5500m 

Temperature massime 3-4 sopra media e con valori di 13-16 gradi su gran parte del Centrosud.

Inverno finito? Non è detto. Negli anni recenti sono state frequenti …gelide sorprese nell’ultima decade di febbraio e/o nella prima decade di marzo.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

15 FEB
Alta pressione protagonista, aria molto mite sulle Alpi
14 FEB
L’evoluzione in quattro distinte fasi fino al 23 febbraio. Periodo poco dinamico
12 FEB
L’alta pressione guadagna ulteriore spazio sul Mediterraneo
15 FEB
Tendenza meteo fino metà mese, tra poco online
12 FEB
Danni pesantissimi nel Nord del Paese
12 FEB
Mareggiate lungo le coste esposte. Una nuova perturbazione proveniente dall’Europa nord-orientale, giungerà nella giornata di domani