In pubblicazione il 7 GIU 2020

METEO, settimana con numerosi temporali, anche a Milano, Firenze e Roma

Alta pressione lontana dall’Italia e via vai di perturbazioni atlantiche renderanno le condizioni meteo decisamente instabili e mutevoli


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Siamo già entrati nell’estate meteorologica che, a differenza di quanto dice il calendario, inizia con il primo giorno di giugno, ma in realtà l’atmosfera ci sta regalando giornate dalle caratteristiche ancora tipicamente primaverili, e le cose non cambieranno nei prossimi giorni, con l’alta pressione che si terrà lontana dall’Italia, che quindi rimarrà esposta al passaggio di nuove perturbazioni. Quella che sta per iniziare sarà quindi una settimana in cui il sole dovrà faticare, costretto spesso a lasciare il posto a nuvole e temporali, specie nelle regioni del Nord e del Centro Italia.

In particolare, la perturbazione che ha già raggiunto il nostro Paese domani (lunedì) attraverserà gran parte della Penisola, accompagnata da acquazzoni e temporali che nel corso del giorno bagneranno quasi tutte le regioni, risparmiando solo l’estremo Sud. Le piogge più intense e insistenti, con il concreto rischio di nubifragi e grandinate, si osserveranno al Nordest e nelle zone interne del Centro, ma in ogni caso in numerose importanti città tornerà utile l’ombrello: nel corso del giorno, ad esempio, pioverà anche a Torino, Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Perugia e Roma.


L’instabilità regnerà sovrana anche nei giorni successivi, quando sull’Italia si consoliderà un’area di bassa pressione capace di favorire la formazione di frequenti e diffusi nuclei temporaleschi. Quindi martedì ancora molti acquazzoni e temporali al Nord e regioni centrali, con parziale coinvolgimento anche del Sud Italia, e in particolare di Campania, Basilicata e Puglia. Mercoledì altra giornata tra sole e nuvole, con i temporali che, specie nelle ore centrali del giorno, torneranno a formarsi praticamente su tutte le regioni del Centro e del Nord, mentre il Sud verrà in gran parte risparmiato. Giovedì di nuovo rovesci e temporali che insisteranno su gran parte delle regioni settentrionali e centrali, in questo, però, capaci di coinvolgere maggiormente anche le regioni meridionali.

Fino a giovedì, in molte delle principali città italiane, tra cui Milano, Firenze e Roma, il brontolio dei temporali si farà sentire quindi praticamente tutti i giorni, e ciò contribuirà a mantenere contenute anche le temperature, nel complesso leggermente al di sotto dei valori medi stagionali. La situazione meteo tenderà a stabilizzarsi leggermente nella giornata di venerdì, quando rovesci e temporali dovrebbero rimanere confinati alle sole regioni settentrionali, ma secondo le proiezioni attuali già sabato è possibile l’arrivo dell’ennesima perturbazione, accompagnata da un nuovo generalizzato peggioramento del tempo.   



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

14 LUG
Cosa c'è di vero sulla (Possibile) ondata di caldo a fine mese? E agosto, come sarà? Possiamo già dare qualche delucidazione?
13 LUG
Continua il periodo caratterizzato da clima gradevole e caldo senza eccessi su tutto il paese.
12 LUG
Settimana gradevole per le regioni centro-meridionali. Sole sulle coste, temporali qua e là sui rilievi, caldo normale e niente afa
10 LUG
Allerta arancione in Lombardia: gialla su diverse regioni del Nord
13 LUG
Continuiamo il nostro viaggio attraverso i climi dell’Europa analizzando quello di questi due paesi dell’Europa Orientale
13 LUG
Distintamente avvertita dalla popolazione
12 LUG
E' proprio grazie alle loro eruzioni di qualche milione di anni fa che l’atmosfera ha la attuale composizione chimica...