In pubblicazione il 26 MAG 2022

Meteo tendenza, a inizio GIUGNO intensa fiammata di CALDO AFRICANO, i dettagli

L'Anticiclone Nord-Africano occuperà con prepotenza l'Italia portano un'ondata di caldo intenso


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Nel weekend le temperature scenderanno ma, attenzione, in agguato c'è una prepotente fiammata di caldo africano che a inizio giugno potrebbe addirittura regalare qualche record storico. Insomma, la tregua del weekend sarà di breve durata e all'orizzonte si prospetta un'ondata di calore davvero notevole per il periodo, paragonabile a quelle più intense che solitamente arrivano nel cuore dell'estate. In questo articolo vi spieghiamo quindi cosa succederà.


Una boccata d'aria fresca, ma dal respiro breve

Dopo la leggera rinfrescata di mercoledì, le temperature sono già tornate a salire: oggi, giovedì 26, e domani, venerdì 27, le massime faranno quindi registrare quasi dappertutto valori tipici di fine giugno o inizio luglio. Inosmma, fa caldo, e anche se non si può certo parlare di un caldo asfissiante, si tratta comunque di una calura insolita per il mese di maggio. Nel weekend però correnti fresche provenienti da nord riusciranno a infiltrarsi sull'italia e all'improvviso le temperature scenderanno di qualche grado, tornando ad allinearsi quasi dappertutto alle medie di maggio. Anzi, in alcune località del Nord, le temperature scenderanno addirittura al di sotto della norma. Insomma, nel weekend godremo di una bella rinfrescata, anche se il rovescio della medaglia saranno i temporali, che si formeranno qua e là in molte regioni. Quindi rivincita della promavera? In realtà no, e anzi l'estate potrebbe mostrare presto i muscoli.


All'improvviso piena estate

I modelli climatici, quelli che cercano di individuare gli schemi circolatori sul medio-lungo termine, nonchè l'analisi dei principlai indici climatici, vedono l'estate inizierà in modo scoppiettante e deciso. Tutte le proiezioni suggeriscono infatti che giugno potrebbe essere davvero caldo, e tra l'altro già dai primi giorni, come del resto avevamo anticipato in un nostro altro articolo: Meteo GIUGNO 2022, subito tanto CALDO

Una tendenza confermata anche dalle ultime proiezioni dei modelli che vedono, già nei primi giorni della prossima settimana, una graduale avanzata sul Mediterraneo Centrale dell'Anticiclone Nord-Africano che poi, a partire da mercoledì 1 giugno, dovrebbe occupare con decisione gran parte dell'Italia e insistere sulla nostra Penisola per diversi giorni, causando un marcato e insolito aumento delle temperature. Quanto insolito? Ebbene, secondo le proiezioni più aggiornate dei nostri modelli, nella seconda parte della prossina settimana in gran parte d'Italia le temperature massime dovrebbero oscillare fra 28 e 35 gradi, ma con picchi anche di 37-38 gradi, specie nelle regioni centrali tirreniche, Sud e Isole Maggiori. Insomma, un'ondata di caldo che definiremmo intensa anche se fossimo nel cuore dell'estate e che per di più potrebbe insistere, specie al Centro e al Sud, per una settimana e oltre!

 

VI CONSIGLIAMO ANCHE QUESTI NOSTRI APPROFONDIMENTI

METEO, l'estate sarà MOLTO CALDA per colpa della siccità !!

Meteo WEEKEND, per I TEMPORALI previsione aggiornata, ecco dove pioverà !!

METEO ESTATE 2022, ecco come sarà: CALDO e TEMPORALI, la previsione

METEO: dopo un maggio così CALDO, cosa dobbiamo attenderci da LUGLIO e AGOSTO?

TROMBE D'ARIA, ecco come difendersi !!

ROMA, il giorno del CALDO RECORD, vi STUPIRA’

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 GIU
L'alta pressione nei prossimi giorni spingerà ulteriormente verso l'alto le temperature che toccheranno picchi notevoli
26 GIU
Nelle prossime ore ulteriore rinforzo del promontorio africano e l'onda di calore assumerà caratteristiche di eccezionalità per il mese di giugno
25 GIU
Le annate in cui il mese di giugno è stato più caldo e le prospettive per questo 2022
25 GIU
Fine dell’ondata di caldo alla fine della prima decane di luglio?
15 GIU
Temperature da record a causa dell’insistente presenza del bollente Anticiclone Nord-Africano
9 GIU
La scossa avvertita sulla costa con epicentro in mare
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.