In pubblicazione il 2 LUG 2019

Meteo tra il 15 e il 21 luglio. Torna l’Africano?

Concordano la statistica climatica e le proiezioni dei modelli


Fonte Immagine: pininterest.com

 

Dopo la parentesi dell’aria fresca atlantica probabile tra i 9 e il 12 luglio, potrebbe tornare l’anticiclone africano e quindi un’altra ondata dio caldo in vista. 

Ecco quali elementi suffragano questa nostra… intuizione:

  • Il periodo tra il 15-20 luglio re i 15-20 agosto è di solito il più caldo dell’estate (solleone);
  • La media statistica della pressione alla quota media di 5500 relativa al trentennio 1980-2010 vede la presenza a dell’anticiclone africano, seppure in versione moderata, soprattutto al Centrosud;
  • La pressione prevista alla quota media di 5500m conferma la presenza dell’anticiclone africano in versione moderata al Centrosud.

Schermata%202019-07-02%20alle%2018_52_22.png


 

Insomma tutto sembra congiurare per un’altra ondata di caldo, seppure non eccezionale, soprattutto al Centrosud. 

Una evoluzione normale per luglio 2019? Si! Ve lo dimostreremo in un prossimo articolo.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 LUG
Fino a domenica avremo caldo nella norma con possibili temporali, poi di nuovo anticiclone subtropicale
16 LUG
parziale peggioramento del tempo al Nord nella giornata di giovedì, con nuvole e improvvisi temporali su molte regioni
16 LUG
Più intensa e più lunga di quanto avevamo previsto una settimana fa
16 LUG
Passata la perturbazione, l’Italia rimane esposta a correnti settentrionale che mantengono contenute le temperature
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi
15 LUG
Emeregnza incendi in Sardegna, impegnate tantissime squadre