In pubblicazione il 23 NOV 2019

Neve: accumuli fino a 2 metri nei prossimi 10 giorni.

La meganevicata tra il 23 e il 24 novembre sulle Alpi occidentali. Ma anche magavalanghe in vista


Fonte Immagine: wetteronline

 

Una partenza a razzo quest’anno l’innevamento sulle regioni alpine

Infatti  le Alpi sono già ben innevate da Ovest a  Est a seguito delle numerose perturbazioni atlantiche che hanno attraversato l’Italia in questo superpiovoso mese novembre.

Ma se avete qualche dubbio  circa  la tenuta  dell’attuale stato di ottima salute  manto nevoso fino a Natale e Capodanno 2019, ebbene Noi siamo qui per dirVi: “ Tranqulli, ci sarà e come la neve sulle Alpi per le festività natalizie!”

Come facciano a d essere quasi certi. 
Ebbene Gran parte delle Alpi sono già ben innevate ma sembra ormai quasi  certo  che nei prossimi 10 giorni la neve si accumuli ancor più Alpi in 3 ondate successive

 

Nevicate tra sabato 23 e domenica 25

Forti venti di Scirocco hanno già portato sabato 23 e porteranno anche domenica 24 novembre  nevicate eccezionali sulle Alpi centro-occidentali oltre 1600-2000m: tra 40 e 80 cm sulle Alpi lombarde ; addirittura -   udite , udite! – tra 1 e 2 metri sulle Alpi piemontesi e sulla Val d’Aosta. Insomma  nevicate… di altri tempi! 

 

Nevicate anche tra il 27 e il 29 novembre

40-60 cm sulle Alpi occidentali, 20-30 cm sul resto delle Alpi oltre 1200-1600m

 


Nevicate  tra l’1 e il 2 dicembre

Altre nevicate di 20-30 cm su Alpi centro-occidentali, 30-50 cm su Alpi centro-orientali fino quote sotto 1000m

Cari amanti della neve…spero che vi basti! Però in questi giorni occhio lle magavalanghe!

 

 

 

 

 

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

12 DIC
Una parentesi invernale in piena regola. Previste nevicate anche in Val Padana; nubifragi al centro sud
12 DIC
Un'intensa perturbazione porterà una breve fase di forte maltempo invernale
10 DIC
Dopo un assaggio tipicamente invernale arriverà l’alta pressione nord africana
9 DIC
Una profonda depressione innescherà una decisa intensificazione dei venti sulla Liguria e sulle regioni centro-meridionali italiane
7 DIC
Scossa distintamente avvertita in città, magnitudo 3.7
6 DIC
Notte di ansia nella zona di Pozzuoli