In pubblicazione il 17 SET 2019

Piogge in arrivo in due puntate entro il 24 settembre

Le prime significative piogge di questo autunno


Fonte Immagine: Pixabay.com

 

La lunga permanenza dell’anticiclone africano sull’Italia da inizio settembre ha fatto sì che l’autunno sia stato fin ora molto avaro di piogge su tutta l’Italia.

Ma la stagione autunnale dal punto di vista climatico dovrebbe essere la stagione più piovosa e in effetti nei prossimi 7 -8 giorni  - ovvero entro il  24 settembre -  sono previste sull’Italia due fasi piovose di moderata intensità e per lo più sotto forma di temporali.

 

Due fasi piovose in arrivo sull’Italia


La prima fase sarà legata al nucleo di aria fresca in arrivo sui Balcani nel corso di mercoledì 18 settembre che in parte si ricovererà sul Nord Italia già mercoledì stesso, dando luogo a rovesci e temporali diffusi su tutte le regioni settentrionali. Il nucleo di aria fresca e instabile si propagherà alle regioni centrali e meridionali nel corso di giovedì 19 settembre, per poi lascerà l’Italia venerdì 20 settembre con accumuli tra 15 e 30 mm su Piemonte, Emilia, Romagna, Molise, Puglia. Sul resto d’Italia accumuli tra 5 e 10 mm.

Schermata%202019-09-17%20alle%2011_12_39.png

La seconda fase piovosa dovrebbe verificarsi tra il 23 e il 25 settembre, quando una perturbazione atlantica in arrivo dal Nord della Spagna, riuscirà a vincere la resistenza del ritornato anticiclone Nord africano e darà luogo, il 23 settembre a rovesci e temporali su Lombardia, Veneto, Romagna, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio e poi, tra il 24 e il 25 settembre, anche su Emilia, Romagna e gran parte del Centrosud. Accumuli tra 15 e 30 mm su Levante Ligure, Toscana, Umbria, Lazio. All’asciutto invece Sardegna e Puglia.

Schermata%202019-09-17%20alle%2011_11_18.png



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Analisi tendenza statistica.Quando la fine di nuovi contagiati?
25 MAG
Avvio di settimana dal clima gradevole e soleggiato, questo grazie all'anticiclone delle Azzorre
24 MAG
L’ultima settimana di Maggio (e della Primavera meteorologica) potrebbe presentarsi alquanto variabile
23 MAG
L'ultima ricerca, condotta da noti esperti italiani, pone dubbi sui legami tra i fattori meteo-climatici e il Covid-19
26 MAG
Le minoiri immissioni di CO2 avranno benefici effetti sul clima?
26 MAG
Dadu e Jacobabad in Pakistan superano l'incredibile soglia dei 50°C.
Termoigrometro domestico
26 MAG
La temperatura dell'aria non è in grado da sola cogliere le esatte sensazioni termiche del nostro corpo
19 MAG
Nuovi temporali nelle prossime ore