In pubblicazione il 2 NOV 2019

Piogge a catinelle tra sabato 2 pomeriggio e domenica 3. Last meteonews

L’avviso ad hoc della Protezione Civile


Fonte Immagine: EUMETSAT

 

I modelli prognostica confermano anche oggi le piogge intese previste tra la seconda parte di sabato 3 e la giornata di domenica 3 novembre, quando sono previste  piogge molto abbondanti su Alpi centro-orientali, Triveneto e  regioni tirreniche, con accumuli  oltre 100mm su Friuli, Venezia Giulia, Levante ligure, Lazio e Campania.

Schermata%202019-11-02%20alle%2015_31_18.png

Ecco al riguardo l’avviso della Protezione Civile

Avviso di condizioni meteo avverse del 1° novembre


Una nuova ed intensa perturbazione atlantica arriverà nella giornata di domani sulle regioni occidentali dell’Italia, dando luogo ad un sensibile peggioramento, dapprima al Nord e in Sardegna, quindi in estensione dal pomeriggio/sera alle regioni centrali e alla Campania. Domenica il maltempo interesserà tutte le regioni centro-settentrionali e parte del Sud, con fenomeni più intensi al Nord e sulle regioni tirreniche.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalla mattinata di domani, sabato 2 novembre, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Liguria, in successiva estensione alla Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni in atto e previsti, è stata valutata per la giornata di domani, sabato 2 novembre, allerta gialla sulla Liguria, su gran parte della Toscana, sull’Umbria, sul Lazio, sulla Puglia meridionale, sui versanti tirrenico-meridionale e ionico della Calabria e sul settore occidentale della Sardegna.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 FEB
Atteso il transito di tre impulsi perturbati. Il primo, veloce e freddo proveniente da Nord Atlantico
26 FEB
Dopo una lunga fase di caldo anomalo, andiamo incontro ad un breve fase invernale
25 FEB
Il veloce passaggio di una perturbazione porterà piogge sparse, accompagnate anche da temperature in calo e neve sui rilievi
26 FEB
A causa delle condizioni simil primaverili delle ultime settimane (mesi), la stagione vegetativa sta iniziando con largo anticipo
26 FEB
Finalmente bianco l'Appennino, grandine in pianura
23 FEB
UFFICIALE, BLOCCO TOTALE DECISO DALLA REGIONE TUTTO FERMO FINO A DOMENICA PROSSIMA