In pubblicazione il 13 MAG 2019

Primavera dinamica: ancora instabilità per almeno 10 giorni

Torna l’Atlantico sul Mediterraneo, maltempo a più riprese. Dopo il caldo le piogge tornano anche al Sud


Fonte Immagine: WXCHARTS

 

Una primavera in questa fase particolarmente instabile ed a tratti perturbata in alcuni momenti anche piuttosto fredda per il periodo e continuerà questa tendenza anche nei prossimi dieci giorni, probabilmente anche 15, con tempo instabile.

Attenzione perché oltre ai rovesci di pioggia ed i temporali arriveranno anche delle grandinate. Una perturbazione che se ne va ed un’altra che arriva, infatti tra il 18 e il 19 maggio avremo di nuovo una parentesi molto instabile dapprima sulle regioni settentrionali, mentre andrà meglio invece al sud, ove oltretutto dal 19 al 23 sulle estreme regioni meridionali arriverà una impennata delle temperature consistente.


Potremmo quindi avere una netta differenza tra nord e sud, con i primi caldi al Mezzogiorno ma con durata tutto sommato limitata, si parla di 3 - 4 giorni perché successivamente tornerà un po’ di instabilità.

In conclusione avremo un periodo caratterizzato da nubi e piogge che insisteranno a più ripresa sulle regioni settentrionali e, dopo una temporanea pausa, riprenderanno su tutta la penisola italiana, quindi anche al sud Italia. Una primavera davvero dinamica.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

23 LUG
Caldo eccezionale in Francia, per la seconda volta in un mese
23 LUG
Alta pressione protagonista fino a venerdì
Fascia senza nubi degli anticicloni subtropicali il 22 luglio 2019
23 LUG
Colpa delle più frequenti incursioni dell’Anticiclone africano. Perché
23 LUG
Correnti più fresche di origine atlantica favoriranno la formazione di numerosi temporali e un sensibile calo delle temperature
23 LUG
Se volete rinfrescarvi, questo è l'articolo giusto
20 LUG
Temperature particolarmente alte ed elevati tassi di umidità hanno spinto le autorità cittadine ad annullare alcuni importanti appuntamenti
20 LUG
Poche o nulle notizie dai telegiornali, solo spazio alle vacanze o alle file in autostrada
20 LUG
Ci sarebbero almeno 7 dispersi, fiumi nelle strade di Ankara