In pubblicazione il 11 NOV 2019

Quanto Può Essere Alta L’acqua Alta?

A cura del Centro segnalazione e previsione marea di Venezia


Fonte Immagine: Centro segnalazione e previsione marea di Venezia

 

Martedì 12 novembre sono previsti due eventi acqua alta a Venezia. (vedi grafico) 

 

Ma quanti sanno che coda è l’acqua alta e le sue conseguenze sulla mobilità dei cittadini veneziani

Quando si misura la quota di marea, viene usato come riferimento il livello sullo zero mareografico di Punta della Salute, corrispondente al livello medio mare del 1897.

A questo proposito, distinguiamo i diversi livelli di marea: 

marea sostenuta: quando il livello di marea è compreso tra +80 cm e +109 cm (sullo zero mareografico)


marea molto sostenuta: quando il valore è compreso tra +110 cm e +139 cm

marea eccezionale: quando il valore raggiunge o supera i +140 cm

Solitamente si inizia a parlare di acqua alta quando il livello della marea supera gli +80 cm.

Le strade di Venezia sono ad una quota variabile: per esempio, una marea eccezionale di +140 cm corrisponde ad un allagamento di circa il 59% della viabilità cittadina, con un livello variabile da pochi millimetri a 60 cm in Piazza San Marco, l’area più bassa della città.

In generale, fino ai +100 cm il disagio rimane molto lieve, poiché solo meno del 4% della superficie del Centro Storico viene invasa da pochi centimetri di acqua. Le sirene annunciano con un anticipo di 3-4 ore l’arrivo dell’acqua alta solo se il livello previsto è superiore ai +110 cm. Le passerelle in giro per la città sono predisposte per assicurare il transito fino a +120 cm. acqua latasi cominciano a sentire in modo consistente gli effetti dell’alta marea e a +140 cm si parla di emergenza, sebbene i casi di maree del genere siano alquanto rari.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci
Tags: 

ULTIMI ARTICOLI

12 DIC
Una parentesi invernale in piena regola. Previste nevicate anche in Val Padana; nubifragi al centro sud
12 DIC
Un'intensa perturbazione porterà una breve fase di forte maltempo invernale
10 DIC
Dopo un assaggio tipicamente invernale arriverà l’alta pressione nord africana
9 DIC
Una profonda depressione innescherà una decisa intensificazione dei venti sulla Liguria e sulle regioni centro-meridionali italiane
7 DIC
Scossa distintamente avvertita in città, magnitudo 3.7
6 DIC
Notte di ansia nella zona di Pozzuoli