In pubblicazione il 16 OTT 2020

Rischio piogge venerdi, weekend in lento miglioramento e prime nebbie la prossima settima

Fine settimana all'insegna della variabilità con schiarite più decise a partire da sabato


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Con il progressivo allontanamento dell’ultima perturbazione verso i Balcani, anche la nostra Regione gioverà di un graduale miglioramento, non prima però che le fresche correnti nordoccidentali ad esso collegate si attarderanno sui settori centro-orientali fino a tutto venerdì. Infatti in questa giornata, il tempo sostanzialmente risulterà ancora instabile, con il rischio di rovesci e annuvolamenti più consistenti sulla Romagna, il tutto in contesto climatico leggermente inferiore alle norme del periodo.


 


Gli effetti dell’aumento della pressione atmosferica si faranno più evidenti nel fine settimana, quando maggiori diverranno le schiarite e gli ultimi episodi di instabilità tenderanno progressivamente ad esaurirsi. Pochi saranno gli annuvolamenti così come i fenomeni più significativi.

 

L’anticiclone andrà a consolidarsi all’inizio della nuova settimana, e tra lunedì e mercoledì il tempo tenderà a mantenersi più soleggiato, tuttavia sulla Pianura Padana una maggior variabilità sarà contraddistinta dalla formazione delle prime nebbie stagionali. Le temperature, inizialmente ancora sotto le medie, da metà settimana dovrebbero aumentare per effetto di una ventilazione sud occidentale.

 

Roberto Nanni Tecnico Meteorologo Certificato e divulgatore scientifico AMPRO Meteo Professionisti



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

28 OTT
Alta pressione uguale bel tempo? Si, ma non sempre...
28 OTT
Residui fenomeni all’estremo Sud, specie su Salento, Calabria, Puglia ionica e Sicilia orientale. Sole altrove, ma con nebbie in Val Padana e vallate centrali
28 OTT
Uno dei terremoti piu' forti degli ultimi 200 anni
15 OTT
Ecco le PESANTI ANOMALIE a livello globale: noi siamo in un'ISOLA FELICE.
13 OTT
Valori molto bassi al Nord Est, prima volta fin sullo zero anche in pianura
9 OTT
Era il 9 Ottobre 1963, Ore 22.39