In pubblicazione il 24 OTT 2020

Sabato di maltempo al Nord-Est e al Centro-Sud, domenica più fresca ed in generale ma temporaneo miglioramento

Inizio di settimana instabile: rinforzo dell’alta pressione a partire da mercoledì

 

La settima  perturbazione del mese che sta transitando sul nostro Paese si dirigerà lentamente verso sud-est coinvolgendo, oltre al Nord-Est, anche buona parte del Centro-Sud. Il progressivo allontanarsi del sistema nuvoloso verso i Balcani, favorirà un generale, seppur parziale, miglioramento della situazione: domenica infatti, non mancheranno degli annuvolamenti sparsi, ma alternati a schiarite anche ampie, che favoriranno la formazione di nebbie soprattutto in Pianura Padana. L’aria più fresca che affluirà determinerà un ridimensionamento delle temperature in particolare al Centro-Sud, ma con valori che comunque rimarranno nel complesso intorno alla media o leggermente al di sopra.


La prossima settimana, poi, inizierà con l’arrivo di una nuova intensa perturbazione che nel corso di lunedì porterà piogge e temporali localmente intensi su gran parte del Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna, per poi spostarsi verso il resto del Centro-Sud nella giornata di martedì. Tornerà la neve a tratti abbondante ad imbiancare le nostre Alpi a partire dai 1500 metri di quota.


Solo mercoledì la situazione tornerà stabile al Centro-Nord, mentre il Sud dovrà fare i conti con gli ultimi effetti della nuova perturbazione in attesa di un più deciso e duraturo miglioramento previsto per la seconda parte della settimana grazie al rinforzo di una vasta e robusta area di alta pressione.

Roberto Nanni Tecnico Meteorologo Certificato e divulgatore scientifico AMPRO Meteo Professionisti



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

9 MAR
Dopo un avvio di settimana con cieli grigi e qualche pioggia arriva una tregua anticlonica, ma durerà poco
8 MAR
Necessari circa 1500 mila miliardi di operazioni per credibile previsione a 3 giorni su box di 8 km di lato .
8 MAR
Nell'ultimo periodo le piogge spesso e volentieri hanno disertato il Nord Italia, ma nei prossimi gironi potrebbe arrivare una perturbazione capace di bagnare anche le regioni settentrionali
8 MAR
La perturbazione che ha raggiunto la Penisola concentrerà i suoi effetti sulle regioni centrali e meridionali, mentre risparmierà il Nord Italia
7 MAR
I cambiamenti cui andrà incontro la circolazione atmosferica avrà ripercussioni importanti anche sul moto ondoso medio
3 MAR
Nuovi dati mostrano, su scala planetaria, un innalzamento del livello dei mari pari a quello descritto dagli scenari peggiori
2 MAR
Evacuazioni da parte delle autorità locali