In pubblicazione il 11 NOV 2019

Super ciclone in  formazione sul Canale di Sicilia. Probabile ciclone bomba?

Probabile formazione di Ciclone  TLC  (Tropical Like Cyclone)


Fonte Immagine: euMETSAT

 

Il ciclone che alle  13.00 di lunedì era prossimo al Sud della Sardegna,  con valore centrale di 1004 hPa, alle ore  13.00 O  di martedì sarà centrato tra la Sardegna e la  Sicilia, ,ma con valore centrale di appena 988 hPa, ovvero con un calo rapidissimo di pressione  di ben 16 hPa un 24 ore.   

 

Schermata%202019-11-11%20alle%2016_36_35(1).png

 Il ciclone  potrebbe trasformarsi in un ciclone tropicale (TLC = Tropicale Like Cyclone)

il valore molto profondo della pressione nel centro del ciclone, stimato per martedì 12 novembre  intorno 988  tra Sardegna e Sicilia,  non è una delle condizioni perché si possa parlare di TLC ( ciclone con “occhio” nella parte centrale). 

Anche la presenza di un nucleo di aria calda nel centro della depressione , come nel nostro caso, è una condizione necessaria  seppur non sufficiente perché si possa parlare TLC. In effetti  nel nostro caso ciclone  ha  un cuore caldo nella parte centrale

 

Schermata%202019-11-11%20alle%2016_38_34.png

I TLC,  hanno il tipico occhio nella patte centrale. E in effetti le ultime immagini da satellite mostrano qualcosa di simile, Insomma vi sono tutte le condizioni perché si possa dire che siamo in presenza di un ciclone quasi tropicale


 

il ciclone TLC potrebbe diventare  Bomb Cyclone?

Assodato  che  è probabile che i nostro ciclone si  stia trasformando in un TLC, potrebbe addirittura diventare un ciclone bomba  o bomba meteorologica. Ricordiamo,  anche per gli “addetti  ai lavori”, che nel centro dei cicloni ove la pressione cali rapidamente, al vento generato dal forte dislivello barico tra  il centro del ciclone  e le aree circonstanti ( vento geostrofico),  si aggiunge un ‘altro vento fittizio, noto  come vento isallobarico, cosicché i venti  in questi casi possono raggiungere intensità fino a 150 km/ora, come appunto avviene nei cicloni bomba.

 Il cambiamento di pressione necessario per trasformare un ciclone TLC  in un ciclone bomba  dipende dalla latitudine. Intorno 37-40 di latitudine, ove il ciclone è  sarà  fino a martedì,  è probabile che il TLC si trasformi in un ciclone bomba se la pressione centrale diminuisce di 15-20 hPa in 24 ore. 

Ma questo è  appunto il calo previsto in 24 ore

In effetti per martedì 12 novembre si venti tra 100 e 130 km/ora su Calabria e Puglia

 

Schermata%202019-11-11%20alle%2015_20_52(2).png



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

12 DIC
Una parentesi invernale in piena regola. Previste nevicate anche in Val Padana; nubifragi al centro sud
12 DIC
Un'intensa perturbazione porterà una breve fase di forte maltempo invernale
10 DIC
Dopo un assaggio tipicamente invernale arriverà l’alta pressione nord africana
9 DIC
Una profonda depressione innescherà una decisa intensificazione dei venti sulla Liguria e sulle regioni centro-meridionali italiane
7 DIC
Scossa distintamente avvertita in città, magnitudo 3.7
6 DIC
Notte di ansia nella zona di Pozzuoli