In pubblicazione il 26 MAR 2020

Tendenza meteo: altra fase fredda tra il 29-30 marzo

La primavera è messa alla dura prova. Periodo molto dinamico


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

L’instabilità andrà gradualmente ad assorbirsi su gran parte d'Italia, con le residue nevicate relegate solo a quote alte per effetto dell’addolcimento atmosferico; solo sull'Appennino settentrionale e sul Piemonte meridionale si potranno avere fiocchi ancora sino in collina. 

Avremo le ultime insidie perturbate al Centro-Sud e sulle isole maggiori, ove l’azione del vortice ciclonico mediterraneo sarà più blando, ma ancora tangibile.
Nella giornata di sabato si concretizzerà un deciso miglioramento, con le ultime nubi al Meridione, ma con fenomeni generalmente deboli e localizzati. 


Tendenza 

Dall’analisi delle principali elaborazioni dei centri previsionali non si esclude la possibilità, ad oggi con probabilità crescenti, di una nuova discesa fredda artica sull'Europa occidentale proprio negli ultimi giorni del mese di marzo, tra il 29 ed il 30. 

Le condizioni meteo potrebbero nuovamente peggiorare sulle regioni settentrionali, anche se questa volta non si prevede un interessamento diretto di tutto il territorio nazionale. La nuova irruzione difatti lambirà solo la Penisola, ma andrà a scavare un vortice depressionario tra Iberia e Mediterraneo occidentale che porterà una fase di maltempo su alcune aree italiane.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Avvio di settimana dal clima gradevole e soleggiato, questo grazie all'anticiclone delle Azzorre
24 MAG
L’ultima settimana di Maggio (e della Primavera meteorologica) potrebbe presentarsi alquanto variabile
23 MAG
L'ultima ricerca, condotta da noti esperti italiani, pone dubbi sui legami tra i fattori meteo-climatici e il Covid-19
19 MAG
Nuovi temporali nelle prossime ore
15 MAG
Battuti diversi record di caldo per il mese di Maggio