In pubblicazione il 10 SET 2021

METEO: i TEMPORALI possono danneggiare la PSICHE! I dettagli

Molti li amano, alcuni ne hanno paura, ma potrebbero recare qualche piccola sgradita conseguenza...


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

METEO TEMPORALESCO E RISCONTRI SULLA SALUTE


La cosa curiosa, e ignorata da molti, è che le zone più temporalesche della nostra Penisola, almeno in primavera ed estate, sono in realtà le regioni alpine e la vicina pianura lombardo-veneta: in particolare, i temporali sono più numerosi allo sbocco delle grandi valli alpine e dove la barriera alpina è meno alta, perché in queste zone è più facile l’incursione di aria fredda di origine atlantica. Ma perché tutto ciò dovrebbe disturbare la nostra salute? Ebbene quando la scura e minacciosa nube temporalesca si affaccia all’orizzonte in molti individui cominciano a manifestarsi tutta una serie di malesseri, quali ad esempio dolori alle articolazioni, emicranie, insonnia, spossatezza e persino attacchi di asma.I lettori più attenti avranno letto il nostro approfondimento sulla situazione critica dell'Emilia-Romagna. Avete letto: sabato nuova perturbazione, altri TEMPORALI AL SUD


I cambiamenti climatici provocheranno CARESTIE


 

 

L'UMORE

E non viene risparmiato neanche l’umore ne può risentire: nei 10-20 minuti che precedono l’arrivo della pioggia infatti può facilmente capitare che stati depressivi, malinconia e nervosismo prendano il sopravvento. Tutti questi disturbi sono in parte legati al calo della pressione atmosferica e in parte al fatto che poco prima dell’arrivo del temporale l’aria si ionizza (tende cioè a elettrizzarsi), con una prevalenza nell’atmosfera di ioni positivi, che purtroppo hanno la brutta abitudine di interferire con gli impulsi nervosi e di stimolare nel cervello la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore che, se in moderate concentrazioni dona piacevoli sensazioni di appagamento, quando al contrario è troppo abbondante rompe l’equilibrio psichico che garantisce il nostro benessere. Leggi anche: UN FUTURO NON ROSEO, con Cicloni tropicali su Ionio e Canale di Sicilia

vi spieghiamo cos'è una INDIAN SUMMER e cosa comporta per noi

Novembre 2021 sarà influenzato dalla Niña? Ecco le IMPORTANTI CONSEGUENZE sul prossimo inverno!

 

 

I DISAGI

I disagi insistono fino all’arrivo del temporale e allo scatenarsi dei fulmini, che hanno invece il merito di rimuovere dall’atmosfera le insidiose cariche positive. Anzi, addirittura, all’arrivo delle prime gocce di pioggia al nervosismo subentrano il più delle volte sensazioni di calma e benessere e all’improvviso può capitare passare a un piacevole stato di tonicità e vitalità. Tuttavia il passaggio del temporale vero e proprio, con fulmini e piogge, non sempre è un toccasana, e in alcuni soggetti i lampi e i tuoni che accompagnano il temporale – fenomeni che colpiscono fortemente i sensi – scatenano invece vere e proprie crisi di panico: una paura che è l’eco di terrori ancestrali, e talvolta probabilmente anche la risposta alla traccia lasciata nel subconscio da qualche trauma avvenuto in età infantile.

 

Leggete pure: la PAURA del TEMPORALE! Esiste ed è anche DIFFUSA. Voi ce l'avete?

 

 

VI CONSIGLIAMO LE NOSTRE ULTIMISSIME

ZANZARE: proliferazione col METEO di questi giorni. Ecco come LIBERARSENE

Terra e Giove, a ciascuno i suoi fulmini

La sindrome da RIENTRO. E voi ce l'avete avuta?

COME SARA' SETTEMBRE? leggetelo...

Ci si abbronza VESTITI. SI o NO? La risposta vi LASCERA' SORPRESI

Novembre 2021 sarà influenzato dalla Niña? Ecco le IMPORTANTI CONSEGUENZE

le giornate si ACCORCIANO, inizia la stagione dell'INFELICITA'. E voi, siete contenti?

SITUAZIONE EUROPEA INCREDIBILE!  in una UNICA MAPPA

Vacanze in MONTAGNA. A chi fa bene il clima d'alta quota?

l'anticiclone africano ci COINVOLGE sempre di PIU'! Lo conferma uno STUDIO

fa più morti IL CALDO O IL FREDDO? La risposta è INCREDIBILE



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 GEN
Non verrà rispettata la tradizione che vuole che il 29-30-31 gennaio siano i giorni più freddi dell'anno
21 GEN
Le perturbazioni continuano a scorrere lontano dalle regioni settentrionali, ma i modelli indicano il periodo della svolta
21 GEN
Alta pressione in arrivo, nebbie protagoniste in Pianura Padana
19 DIC
Quante volte nel passato
18 DIC
Da dove deriva questo noto detto
18 DIC
Forte scossa di terremoto avvertita nella tarda mattina di oggi in Lombardia, con epicentro nella Bergamasca