In pubblicazione il 9 AGO 2016

Arrivano i temporali

la perturbazione che si accinge ad attraversare l'Italia entro giovedì porterà temporali su gran parte del Paese


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Nelle prossime, con l'aria fresca atlantica che valicherà le Alpi per riversarsi in Valpadana, si formarnno numerosi temporali sulle regioni settentrionali, con fenomeni anche di forte intensità, specie al Nordest, dove quindi è elevato il rischio di grandinate e nubifragi. I temporali hanno già raggiunto Torino, ma tra sera e notte la pioggia tornerà a bagnare molte altre importanti città del Nord, tra cui Milano, Genova, Brescia, Verona, Parma e Venezia


Poi domani (mercoledì) la perturbazione avanzerà lungo la nostra Penisola e favorirà la formazione di nuovi temporali soprattutto su Venezie, Emilia, Romagna, Toscana, Umbria e Lazio, in estensione a fine giornata anche al resto del Centro, mentre il Sud godrà ancora di una giornata bella e soleggiata. Tuttavia già giovedì le correnti atlantiche si infiltreranno anche sulle regioni meridionali, portando anche qui acquazzoni e temporali. Insomma, nell'arco di 48 in gran parte d'Italia torneremo a vedere i lampi dei temporali...



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 FEB
Una sola certezza: ci farà comunque soffrire
17 FEB
L’alta pressione non lascia scampo sull’Italia, si aggrava il problema siccità al Centro Nord
15 FEB
Alta pressione protagonista, aria molto mite sulle Alpi
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente
17 FEB
Temperature tipiche di fine Marzo/metà Aprile!