In pubblicazione il 3 AGO 2016

Calo termico netto al Nord Venerdì, al Centro Sabato

Nuova rinfrescata in vista a ridosso del weekend


Fonte Immagine: Meteo Giuliacci

 

Le temperature stanno risalendo da oggi su tutta Italia dopo il calo termico che ha interessato la nostra Penisola tra il weekend ed inizio settimana ma l'aumento termico proseguirà domani ma poi verrà interrotto. Infatti nuove correnti Atlantiche porteranno aria più fresca che porterà anche un peggioramento al Nord tra giovedì sera e venerdì con molti rovesci e temporali che faranno diminuire le temperature localmente di diversi gradi.

Come possiamo notare dalla prima mappa a fianco le temperature, rispetto alla stessa ora del giorno precedente, cioè giovedì pomeriggio, vedranno un calo al Nord, Toscana e Sardegna ma decisamente più marcato sulle Alpi centrali, Lombardia e Trentino dove potrebbero perdersi in 24 ore anche 7/9°C! Nella giornata successiva, Sabato, Nord ovest ed Alpi vedranno un rapido miglioramento del tempo e netto aumento termico mentre il calo riguarderà la fascia Adraitica, specialmente tra Romagna e nord Puglia, le zone interne dell'Umbria ma anche la Sardegna sud orientale.

Tra domenica 7 e mercoledì 10 le temperature torneranno ad aumentare ma dopo, forse, potrebbe giungere un nuovo generale calo termico.

Le mappe in questione le trovate QUI

Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

satellite ore 10.50 di martedì
18 SET
Una perturbazione Nord africana in arrivo martedì 18 settembre
18 SET
Numerosi improvvisi temporali, oggi e nei prossimi giorni, mentre le temperature rimarranno di alcuni gradi al di sopra delle medie stagionali.
Temperatura a 1500m prevista per il 24 settembre
17 SET
Dal caldo al quasi caldo o dal caldo al fresco?
Pressione alla quota di 5500m mediata nel periodo 1-14 settembre
17 SET
Il secondo più caldo degli ultimi 30 anni
17 SET
Mete turistiche più appetibili dal punto di vista climatico
Radar meteo Protezione Civile ore 16.40
14 SET
Temporali sparsi, temperature per lo più sotto 30 gradi
Uragano Florence alle ore 13.45
14 SET
Venti forti e storm surge, gli effetti più temuti