In pubblicazione il 11 LUG 2016

Calo termico tra Giovedì e Venerdì: ecco dove più incisivo

Stop al forte caldo, deciso calo termico in queste aree


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Dopo una prima parte di settimana "bollente" da mercoledì i primi temporali sulle Alpi daranno il via al calo termico tanto atteso. Nella giornata di giovedì le temperature scenderanno quindi in molte aree ma specialmente al Nord Est. Come potete osservare dalla mappa allegata, che mostra la differenza termica rispetto alla stessa ora del giorno prima, al Nord est le temperature potrebbero crollare anche di 10°C rispetto a mercoledì pomeriggio tra Friuli, Veneto, Emilia Romagna e Marche.

Il calo riguarderà però quasi tutta Italia con cali notevoli anche sulla Sardegna interna sud orientale e tra Abruzzo, Molise e foggiano. Ma a sole 24 ore di distanza le temperature torneranno ad aumentare su tutto il Nord, settore tirrenico centrale e Sardegna, anche se i valori non saranno fastidiosi come in questi giorni, mentre il calo termico giovedì interesserà specialmente Puglia, Basilicata e Calabria.


QUI trovate le mappe sulla differenza termica attesa rispetto a 24 ore prima.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

10 DIC
Evento molto credibile, oggi i modelli - americano ed europeo - sono allineati sulle medesima tendenza
9 DIC
Venti fino a 160-180 chilometri orari sulle montagne di Sardegna e Corsica. Attenzione anche al Val Padana
7 DIC
Dalla serata, una veloce depressione di origine atlantica porterà un peggioramento sulla Liguria e alta Toscana. Mareggiate lungo le coste esposte
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè
7 DIC
Le temperature massime registrate oggi nella nostra Penisola
7 DIC
In Emilia Romagna divieto ai veicoli diesel in tutte le città