In pubblicazione il 19 OTT 2018

Deciso calo delle temperature ad inizio settimana

Risveglio frizzante da martedì


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Dopo un weekend soleggiato e decisamente mite da Nord a Sud la situazione cambierà a cavallo con la nuova settimana. Tra domenica notte e lunedì aria fredda giungerà dai Balcani e porterà un deciso calo termico da Nord ed i settori Adriatici, in propagazione poi al resto della Penisola.

La nuova settimana si aprirà con temperature quindi in sensibile calo lungo le regioni adriatiche: rispetto al weekend si potrebbero perdere anche 7/10°C con valori massimi spesso sotto i +17°C. Sull'Appennino l'aria fredda potrebbe portare qualche fiocco di neve fin sotto i 1600 metri mentre martedì mattina le temperature minime risulteranno frizzanti e in molte aree ad una sola cifra.


Le mappe sulla differenza termica attesa le trovate QUI.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

18 LUG
Evitate commenti idioti come quelli riportati in questo articolo
18 LUG
Il modello Ecmwf conferma: l'anticiclone africano durerà meno, già dal 24 il caldo allenterà la presa
18 LUG
Nei prossimi giorni l’alta pressione allargherà la sua influenza sull’Italia, garantendo prevalenza di tempo stabile, con pochi temporali pomeridiani
17 LUG
L'alta pressione consoliderà la sua posizione sul Mediterraneo Occidentale e Centrale, facendo sentire la sua azione anche sull'Italia
19 LUG
Giugno con temperature da record, il secondo più caldo a livello Nazionale secondo i dati climatologici
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi