In pubblicazione il 22 GEN 2016

Europa centro-orientale ancora nella morsa del gelo

Temperature notturne quasi ovunque sotto -10 gradi. Aggiornamento di oggi, venerdì


Fonte Immagine: EUMETSAT 10.00

 

L'irruzione di aria artica di una settimana fa sull'Europa si è ormai esaurita però ha lasciato un lago di aria gelida sull'Europa centrale  orientale, seppure in lenta ritirata verso Nordest, perchè il polo del freddo si sta temporaneamente spostando verso il Nord America.


Ecco perché le temperature minime nel settore centro-orientale del continente sono ancora abbondantemente al di sotto dello zero gradi e  vi sono ancora nevicate in  atto e/o previste su molte paesi (vedi mappe allegate)



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

20 OTT
Una perturbazione proveniente dall’Est Europa causerà un brusco cambiamento dle tempo e il ritorno a condizioni meteo più autunnali
19 OTT
Tra domenica e lunedì un nucleo di aria fredda proveniente dai Balcani scivolerà sulla nostra Penisola e favorirà un sensibile abbassamento delle temperature
Prime rinfrescate in vista per fine mese
18 OTT
Prima le perturbazioni Atlantiche, poi un probabile netto raffreddamento dal Circolo Polare Artico
20 OTT
#Baleari, #Spagna orientale, #Corsica, #Tunisia, senza dimenticare gli eventi occorsi in #Grecia ed infine la #Sicilia
20 OTT
Situazione critica in provincia di Catania
19 OTT
Il Mediterraneo continua ad essere interessato dal maltempo