In pubblicazione il 23 FEB 2016

Fine settimana piovoso al Centronord

Aggiornamento di oggi, martedì 23 febbraio, con estremo dettaglio. 3 mappe


Fonte Immagine: Dreamstime Stock Photos

 

Tempo piovoso nel finesettimana soprattutto al Centronord per l'arrivo di due perturbazioni atlantiche: una in  arrivo giovedì 25 ma che resterà sull'Italia anche venerdì 26; una seconda più intensa, in arrivo sabato 27 e che insisterà al Centronord  sua sabato che domenica 28 febbraio, anche con forti piogge.

Ma ecco più in dettaglio il tempo previsto tra venerdì e domenica:

Venerdì 26

Nubi su quasi tutta l'Italia; piogge deboli sparse su quasi  tutta l'Italia, tranne  Friuli, Venezia Giulia, Sardegna, regioni ioniche (mappa) ; deboli nevicate sulle Alpi oltre 800-1000 metri; ventoso sulle Isole e sull'Alto Adriatico.


Sabato 27

Bel tempo al Sud; piogge diffuse sul Nord Italia, su Toscana, Alte Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna. Piogge forti su Piemonte occidentale e Ponente ligure (mappa). Nevicate oltre 600-800 metri sulle regioni alpine con accumuli oltre 50 cm sulle Alpi piemontesi.  Possibili temporali lungo le coste tosco-laziali. Venti di Scirocco ovunque, forti sulle Isole e sul Medio-Alto Tirreno.

Domenica 28

Nubi quasi ovunque, piogge diffuse  su Campania, Sardegna e al Centronord. Piogge forti su alta pianura piemontese  e lombardo-veneta (mappa); nevicate sulle Alpi, con accumuli quasi ovunque  superiori a 50 cm a quote oltre 800-1200m; nevicate  anche sui rilievi emiliani a quote oltre 600-800 metri. Temporali sulle regioni centrali e Sardegna. Forti venti di Scirocco al Sud e regioni adriatiche con raffiche fino a 80-90 km/ora



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

23 OTT
Un cambio di rotta sul continente che tutti aspettavamo con tanta ansia. Massime a singola cifra
23 OTT
Venti di favonio ed un contesto già mite potrebbero costituire un mix esplosivo per il Nord Italia
Mercoledì 24: forti correnti settentrionali in quota sul versante Nord alpino; alta pressione sopravvento e bassa sottovento alle Alpi; forti venti da Nord ovest al suolo
23 OTT
Un effetto dell’arrivo di un nuovo nucleo freddo a ridosso delle Alpi
23 OTT
Ancora elevata criticità sui versanti settentrionali della #Calabria Ionica e della #Sicilia tirrenica
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica