In pubblicazione il 29 MAR 2016

Forte aumento termico nei prossimi giorni

Ecco perchè e le aree maggiormente interessate


Fonte Immagine: Cartina

 

Nei prossimi giorni le temperature subiranno un netto aumento al centro sud Italia a causa della rimonta dell'alta pressione con aria decisamente calda. Dall'Africa giungerà infatti aria molto calda, con isoterme fino a +16°C a 1500 metri circa in Sardegna, ma con punte di +15°C sempre ad 850 hPa anche dalla Romagna alla Puglia, sul lato Adriatico. In queste ultime zone si attiveranno poi i venti di Garbino, i venti di caduta dall'Appennino causando un netto aumento termico. Mercoledì sulla Sardegna interna, giovedì e venerdì anche su alcune aree della Sicilia, Calabria, Puglia, Molise ed Abruzzo potrebbero superarsi i +25/26°C con punte localmente fino a +28/29°C da non escludere. Peggiora invece al Nord Ovest


Nelle immagini sotto allegate le temperature previste al suolo alle ore 15 di Mercoledì, Giovedì e Venerdì. Le mappe del nostro modello le trovate QUI



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

16 GIU
La frequenza osservata in 2 estati “normalmente calde”
14 GIU
L’alta pressione africana attaccherà il Mediterraneo in due fasi. La seconda più debole
anticiclone africano oggi 14 giugno
14 GIU
Caldo…anche sul Monte bianco, La più calda giornata da inizio estate
Temperature massime venerdì 14 giugno
13 GIU
Le temperature nel fine settimana su 32 località.  35-37 gradi su molte regioni
16 GIU
Caldo estivo normale o sono tono sul resto d'Italia
15 GIU
Meno caldo di venerdì 13 al Centronord. Puglia ancora sulla graticola