In pubblicazione il 22 MAR 2016

Forte maltempo Mercoledì 23 Marzo sul lato Adriatico: Marche ed Abruzzo nel mirino

Attese abbondanti precipitazioni e forte vento


Fonte Immagine: Modello Giuliacci

 

Il tempo si appresta a peggiorare su buona parte della nostra Penisola: tra la sera e la notte un minimo depressionario si formerà sul mar Tirreno e apporterà un diffuso peggioramento che colpirà soprattutto il settore centrale Adriatico. Marche e nord Abruzzo saranno le aree più colpite: come potete vedere dalla nostra mappa del modello ( che trovate QUI, anche dilazionate nel corso della giornata) le due regioni saranno colpite da forti ed abbondanti precipitazioni che a fine giornata potrebbero accumulare localmente oltre 50/80 mm di pioggia. Ma nelle aree in giallo gli accumuli potrebbero abbondantemente superare i 100 mm in sole 24 ore. Ventilazione moderata ed a tratti forte sulla fascia costiera e sull'Appennino da nord est (mappa a fianco).


Tornerà anche la neve, mediamente oltre i 900/1200 metri circa.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente
17 FEB
Temperature tipiche di fine Marzo/metà Aprile!