In pubblicazione il 25 NOV 2018

Inizio settimana fresco al Centro Sud, ma poi ...

Ecco l'andamento della quota dello zero termico


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Dopo un generale rialzo termico tra lunedì e mercoledì aria piu' fredda penetrerà da Est specialmente sui settori Adriatici e sul Centro Italia determinando un generale calo termico, specialmente in Appennino. Nella giornata di martedì la quota dello zero termico potrebbe scendere fin sui 1000 metri con nevicate sull'Appennino centrale intorno ai 900/1100 metri, fin sui 1400 metri anche al Sud.


La situazione migliorerà rapidamente a partire da mercoledì e da Ovest giungeranno correnti ben piu' miti. Si tratta di una previsione a 5 giorni di distanza, quindi suscettibile a cambiamenti anche significativi, ma al momento è previsto l'arrivo di una massa decisamente mite che potrebbe portare la quota dello zero termico fin sui 3000 metri ed anche oltre. Si tratterebbe dell'ennesimo periodo molto mite e sopra media e porterebbe cattive notizie per l'imminente ponte dell'8 Dicembre.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo
Correnti a 5500m tra il 20 e il 23 gennaio
15 GEN
Le proiezioni odierne confermano la nostre ripetute previsioni al riguardo
14 GEN
L'alta pressione delle Azzorre prenderà il comando della Penisola. Solo una breve parentesi (per il Centro Sud)
14 GEN
Ulteriore rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali, anche sui settori adriatici meridionali e lungo i restanti settori ionici
15 GEN
Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Gente in strada su tutta la costa Romagnola
Raffiche di vento in km/ora il 14 gennaio
14 GEN
E' giunto il Foehn in Val Padana