In pubblicazione il 27 FEB 2016

La più forte ondata di maltempo della stagione tra oggi, sabato, e lunedì

Presenti tutti gli eventi estremi che accompagnano una fase di maltempo. Rischio nubifragi


Fonte Immagine: Charles E. Wakeford

 

La perturbazione appena giunta sull'Italia porterà  tra oggi sabato e lunedì, una serie di eventi di forte intensità che qui riassumiamo:


  • piogge diffuse al Centronord e Sardegna con forti accumuli  superiori a 50 mm   u Toscana e quasi tutto il Nord Italia e fino a 100 mm su Piemonte occidentale, Entroterra  del Ponente ligure, Bellunese, Trentino (mappa);
  • temporali, localmente forti, soprattutto domenica, sulle regioni tirreniche e Sardegna;
  • nevicate (univo evento gradito!)  sulle regioni alpine  con accumuli intorno 50-70  cm,  e fino  a 100 cm specie sul Piemonte; oggi, sabato a quote oltre 400-600m; domani a quote oltre 1000-1200m; lunedì oltre 1000m (mappa)
  • forti venti di Scirocco su tutti  i mari, soprattutto domani quando le raffiche raggiungeranno gli 80 km/ora sul Medio-Basso Tirreno orientale e sul Medio-Basso Adriatico con punte locali di 100 km/ora lungo le coste del Meridione (mappa
  • mareggiate domenica sulle coste ioniche, marchigiane
  • acqua alta a Venezia lunedì con massimo livello di ben 140 cm  alle ore 01.30 (grafico)


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Caldo...cane in arrivo
17 GIU
La più forte ondata di caldo al Centronord da inizio estate
16 GIU
La frequenza osservata in 2 estati “normalmente calde”
14 GIU
L’alta pressione africana attaccherà il Mediterraneo in due fasi. La seconda più debole
anticiclone africano oggi 14 giugno
14 GIU
Caldo…anche sul Monte bianco, La più calda giornata da inizio estate
18 GIU
Scosse avvertite anche a Chengdu e Chongqing
17 GIU
Temperature tra 30 e 33 gradi solo su un terzo dell'Italia