In pubblicazione il 23 APR 2018

Le piogge di questa settimana: ancora poche, aumenteranno verso il weekend

Instabilità in aumento nella seconda parte della settimana


Fonte Immagine: modello Giuliacci

 

La potente alta pressione che sta abbracciando l'Europa e il Nord Italia da 7 giorni ha iniziato a coinvolgere anche il resto della Penisola dopo qualche pomeriggio temporalesco ed ora la stabilità rigurda quasi tutta la Nazione con temperature spesso abbondantemente sopra media e quasi estive. Nella giornata di lunedì abbiamo avuto qualche isolato rovescio su Valle d'Aosta e Trentino ma nei prossimi giorni?
La situazione si bloccherà?

Nell'immagine allegata vediamo le piogge totali attese entro domenica. La giornata di martedì vedrà si maggiore nuvolosità al Centro Nord ma di precipitazioni ancora pochissime e relegate al Friuli nelle zone di confine. Nella giornata di Mercoledì ancora sporadiche le precipitazioni che riguarderanno le Alpi dell'estremo Nord Est mentre Giovedì l'instabilità pomeridiana e serale aumenterà su Trentino, est Lombardia, Veneto e Friuli, localmente in possibile sconfinamento sulle pianure orientali. Qualche fenomeno sulle aree interne della Sardegna. Venerdì 27 la nuvolosità potrebbe aumentare, specialmente su Alpi ed al Centro Sud con fenomeni pomeridiani sui settori centrali dell'Appennino, Sardegna ed Alpi occidentali. La situazione probabilmente nel weekend quando l'instabilità aumenterà su buona parte dell Alpi occidentali, Appennino, soprattutto centrale, e Sardegna.

Le mappe sulle precipitazioni totali previste le trovate QUI.

Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

16 OTT
La depressione in avvicinamento da ovest convoglierà sull’Italia umide correnti sciroccali che porteranno molte nuvole e anche qualche pioggia
Satellite meteo ore 14.00 di lunedì 15 ottobre (Air Naval research US NAVY)
15 OTT
Ecco il responso dei principali modelli mondiali
 Pressione media alla quota di 5500m nel periodo 1-10 ottobre
13 OTT
La Vostra opinione, prima di leggere l’articolo
16 OTT
E' il mese giusto per visitare alcune affascinanti mete nel continente africano, ma anche per spingersi all'altro capo del mondo
15 OTT
La Penisola italiana è alle prese con temperature massime che spesso superano i 25°C, valori che normalmente attendiamo nella prima decade di settembre