In pubblicazione il 20 OTT 2017

L'inquinamento da polveri sottili in Val Padana: prospettive

Buone notizie per i prossimi giorni


Fonte Immagine: pininterest.com

 

Le polveri sottili - il pericoloso PM10 (polveri con diametro inferiore a 10 millesimi di millimetro) - da circa 10 giorni gravano sulla  Val padana con  valori ovunque oltre 50 milligrammi per metro cubo ( valore massimo ammesso 50) e valori prossimi a 90 milligrammi per metro cubo sulle grandi città.

Sabato  21 ottobre la grave situazione per la qualità dell'aria in resterà immutata.

Fig.1 - Concentrazioni di PM10 previste per sabato 21  (fonte copernicus.eu)

Ma domenica 22 la ventilazione portata dalla perturbazione in arrivo, dissolverà gli accumuli di inquinanti su tutta la Val Padana.

Fig.2 - Concentrazioni di PM10 previste per domenica 22

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 LUG
Da venerdì Italia divisa in due dal meteo, con instabili correnti atlantiche in transito al Nord e robusta alta pressione africana al Sud
16 LUG
E’ la volta di Liguria, Piemonte e Lombardia. Quando cesseranno
16 LUG
Dove saranno entrambi più probabili e più intensi
18 LUG
E' successo martedì 17 luglio, ecco il video
Raffreddamento anomalo dell'Atlantico nei pressi della Groenlandia
16 LUG
Probabili ripercussioni sull’andamento del prossimo inverno sull’Europa
16 LUG
Incredibile struttura temporalesca al tramonto