In pubblicazione il 16 OTT 2018

Meteo Italia. Martedì 16 nuvoloso, in alcune regioni anche piovoso

La depressione in avvicinamento da ovest convoglierà sull’Italia umide correnti sciroccali che porteranno molte nuvole e anche qualche pioggia


Fonte Immagine: Pixabay

 

Nelle prossime ore le condizione meteo in Italia saranno governate dalla depressione che, proveniente dal Mediterraneo Occidentale, ha oramai raggiunto i nostri mari di ponente. Ci attende quindi una giornata piena di nuvole, anche se le piogge in realtà andranno a bagnare solo alcune regioni e saranno a prevalente carattere isolato.

Quindi un martedì nel complesso nuvoloso, con piogge isolate che nel corso del giorno renderanno utile l’ombrello soprattutto in Piemonte, Emilia, Toscana, Umbria, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Quindi un’altra giornata piovosa soprattutto al Sud e Isole, dove però rispetto agli ultimi giorni le piogge saranno mediamente meno intense, fatta eccezione per qualche residuo forte acquazzone sulla Sardegna.


Le temperature, nonostante l’aumento della nuvolosità atteso in gran parte del Centronord, rimarranno nel complesso gradevoli, in generale leggermente al di sopra delle medie stagionali: quasi dappertutto le massime saranno infatti comprese tra 20 e 25 gradi, con valori che quindi al Nord si attesteranno anche di 4-5 gradi al di sopra della norma. Domani, mercoledì, non sono attesi grossi cambiamenti: quindi ancora cieli nuvolosi, piogge isolate (specie al Centrosud) e temperature relativamente miti.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 NOV
Allerta meteo arancione per temporali e vento forte sulla regione Calabria
17 NOV
Si prevedono forti nevicate su vaste aree del sud-est asiatico e parte dell'Europa orientale
17 NOV
Una colata fredda in discesa dall’Artico adeguerà l’assetto per le prime nevicate a quote basse
16 NOV
Piogge e rovesci anche intensi sul basso Adriatico e sulle aree ioniche. Generalmente discreto sulle restanti aree, clima più fresco
18 NOV
Atteso un picco di 120 centimetri
18 NOV
La città nuovamente colpita dal maltempo
17 NOV
Una perturbazione seguita da aria fredda è in evoluzione dall'Egeo verso ovest: oltre 100-150 mm di accumulo
17 NOV
Eravamo abituati a temperature troppo miti per il periodo