In pubblicazione il 1 FEB 2017

Neve in arrivo sulle Alpi, anche abbondante in quota

Per la gioia degli sciatori le condizioni meteo sono finalmente cambiate e la neve si appresta a imbiancare diffusamente l’Arco Alpino


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Una nuova perturbazione di origine atlantica si sta avvicinando all’Italia e questa volta affonderà con decisione sul nostro Paese portando piogge diffuse al Centrosud. Piogge che, nonostante il rialzo delle temperature, saranno accompagnate da nevicate diffuse sulle Alpi.

Le miti correnti atlantiche infatti favoriranno, inevitabilmente, un generale rialzo delle temperature, per cui la neve si terrà lontana da pianure e zone costiere. Tuttavia, per quanto sensibile, il rialzo termico non sarà tale da evitare che la neve cada sulle montagne del Nord, e in particolare sulle Alpi.


Tra giovedì e venerdì infatti sono previste nevicate su tutto l’Arco Alpino: insomma, almeno 36-48 ore di neve che, anche se non cadrà intensa, porterà comunque a dei discreti accumuli, in molte aree superiori al mezzo metro e addirittura in alcune zone vicini al metro.

Altre nevicate poi dovrebbero interessare le Alpi nel fine settimana, e in particolare sabato, ma si tratterà di fenomeni per lo più deboli e intermittenti, che quindi non aggiungeranno molto a quanto già caduto nei giorni precedenti. In ogni caso, notizie buone per gli amanti dello sci.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

22 LUG
L’alta pressione dominerà tutto il prossimo periodo previsionale. Caldo almeno fino ai primi di agosto
22 LUG
A differenza dell’anticiclone delle Azzorre
22 LUG
Durata, intensità, apice, regioni più roventi. Improbabili i 40 gradi
22 LUG
Molto caldo, con il fastidio dell’afa, in gran parte del Paese e in particolare nelle aree in cui si farà maggiormente sentire l’azione dell’alta pressione
20 LUG
Temperature particolarmente alte ed elevati tassi di umidità hanno spinto le autorità cittadine ad annullare alcuni importanti appuntamenti
20 LUG
Poche o nulle notizie dai telegiornali, solo spazio alle vacanze o alle file in autostrada
20 LUG
Ci sarebbero almeno 7 dispersi, fiumi nelle strade di Ankara