In pubblicazione il 18 GEN 2016

Nuova perturbazione, Neve a bassa quota al Sud domani, Martedì 19

La neve potrebbe imbiancare le colline di alcune regioni


Fonte Immagine: Web

 

Una perturbazione è pronta a "gettarsi" nel Mediterraneo interesando diverse regioni meridionali. Un minimo depressionario infatti si formerà nel Mediterraneo e il suo successivo spostamento verso sud apporterà un peggioramento. Dopo aver interessato parzialmente il Nord Ovest la perturbazione colpirà la Sardegna, specialmente i settori nord orientali e poi si dirigerà verso il sud della Penisola. Il nostro modello vede poco interessato il Lazio e Roma, solo la provincia di Latina potrebbe risultare parzialmente interessata da qualche rovescio. Ma le zone più colpite potrebbero risultare la Campania, Basilicata, parte della Puglia e Calabria e Sicilia settentrionale. Grazie al freddo giunto in questi giorni le precipitazioni potrebbero risultare nevose fino a bassa quota.

Specialmente in Campania, inizialmente, i fiocchi potrebbero raggiungere localmente anche la pianura, poi la quota neve vedrà un costante rialzo a causa di aria più mite in risalita da sud. Neve a bassa quota però anche in Sardegna, fin sui 500 metri lunedì sera poi in rialzo fin sui 900 metri. Le precipitazioni colpiranno dal pomeriggio di Martedì poi anche Basilicata con quota neve a tratti fino a fondovalle, Puglia con quota neve sopra i 400 metri circa e Calabria dove sulle zone centro settentrionali i fiocchi inizialmente potrebbero scendere fin sui 150 metri circa, in rialzo. Rovesci anche sulla Sicilia settentrionale con quota neve compresa tra 700 e 900 metri circa.

A fianco le mappe del nostro modello che indicano lo spostamento dei rovesci attesi domani. Nella prima mappa la neve attesa tra oggi e tutto Martedì

Le mappe del nostro Modello le trovate QUI

Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Temperature previste alle ore 14.00 di martedì  25 settembre
22 SET
Andamento termico da montagne russe con 3 forti sbalzi termici in soli 10 giorn
Temperature previste alle ore 14.00 il  25 settembre
22 SET
 Un evento meteo gradito ai più. Ecco quale
Dalla prossima settimana l'Europa piomba in autunno
21 SET
L’estate settembrina, l’ultima fase prima di un profondo cambiamento del tempo
Temperature a 1500m previste pe r il 25 settembre
21 SET
Arriva la prima staffilata atlantica. Poi una seconda? 
22 SET
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 SET
Video di una telecamera di sicurezza. Penetrando in atmosfera ha provocato un forte boato
20 SET
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi