In pubblicazione il 19 GIU 2016

Piogge in atto alle ore 08.00 di domenica

Massimi effetti della perturbazione nel pomeriggio. Aggiornamento di domenica alle ore 08.00


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

La perturbazione appena giunta, sta dando luogo ad un vortice di bassa pressione sulle regioni centrali (mappa) mentre l'anticiclone nord africano è stato scacciato dalla penisola.

 Nel mattino odierno sta portando già rovesci di pioggia soprattutto sulle regioni di Nordest e meridionali. Un nucleo temporalesco è già presente nel Basso Veneto (mappa satellite, mappa Radar e dei fulmini).


I massimi effetti della perturbazione sono attesi nel pomeriggio quando sarà  elevata la probabilità nel pomeriggio soprattutto su Alpi, regioni centrali Campania, Lucania (mappa) e con temporali di forte intensità e/o con grandine nelle zone interne del Centro e, soprattutto, sulla Lucania (mappe).



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente