In pubblicazione il 5 DIC 2015

Pioggia e neve tra una settimana

Ci attendono ancora giornate asciutte e nebbiose ma poi alla fine della prossima settimana è probabile l'arrivo di una perturbazione accompagnata da piogge e nevicate


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

L'alta pressione non accenna ad abbandonare l'Italia e per diversi giorni caratterizzerà ancora il tempo sul nostro Paese, tenendo lontane le piogge e favorendo al contempo la formazione di nebbie e l'accumulo di sostanze inquinanti. Quando finirà questa lunga fase di tempo stabile? Considerate le odierne proiezioni dei modelli fisico-matematici è probabile che alla fine della prossima settimana una perturbazione riesca finalmente a rompere il muro dell'alta pressione e a portare sull'Italia un po' di inverno vero, con piogge sparse su molte regioni, un moderato calo delle temperature e il ritorno della neve sulle Alpi. Benché la previsione sia suscettibile di variazioni anche sensibili (manca praticamente una settimana perché tale scenario si realizzi), questa evoluzione rappresenta comunque una possibilità non remota: verso la metà del mese quindi potremmo davvero assistere a un sensibile cambiamento dello scenario meteo.




Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente