In pubblicazione il 26 LUG 2015

Possibili trombe marine anche oggi sui nostri mari

Più probabili lungo le coste occidentali dell'Alto Adriatico


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Le trombe marine si sviluppano di solito ove  si verificano tre condizioni favorevoli:

1.l acque superficiali del mare debbono essere molto calde in modo da immettere molto calore vapore sulla massa d'aria circostante;

2. vi deve essere una convergenza locale tra aria più fresca  dai quadranti settentrionali e aria più calda dai quadranti meridionali in modo, da una parte facilitare, dalla scontro tra opposte direzioni,   il sollevamento della massa d'aria molto umida  e molto calda stagnante in loco

3. la scontro tra venti di opposte direzione serve anche ad  imprimere alla massa d'aria un moto rotatorio elicoidale.

 


Ebbene oggi queste  3 condizioni sono soddisfatte lungo le coste orientali dell'alto Adriatico.

Infatti la Fig-.1  (fonte: mercator-ocean.fr; risoluzione  12 km) Sono previste oggi acque molto calde lungo le coste ferraresi e del Ravennate e del Padovano)

Ma tale aree è anche l'unica ove è previsto lo scontro tra freschi venti da Nordest e venti di  scirocco da sudest (fig.2 - Modello Meteocenter, risoluzione 2km).

Lo stesso modello prevede per questa sera un massimo valore nell'indice prognostico di trombe marine "Max Updraft Helicity" (fig.3)



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 NOV
Allerta meteo arancione per temporali e vento forte sulla regione Calabria
17 NOV
Si prevedono forti nevicate su vaste aree del sud-est asiatico e parte dell'Europa orientale
17 NOV
Una colata fredda in discesa dall’Artico adeguerà l’assetto per le prime nevicate a quote basse
16 NOV
Piogge e rovesci anche intensi sul basso Adriatico e sulle aree ioniche. Generalmente discreto sulle restanti aree, clima più fresco
17 NOV
Una perturbazione seguita da aria fredda è in evoluzione dall'Egeo verso ovest: oltre 100-150 mm di accumulo
17 NOV
Eravamo abituati a temperature troppo miti per il periodo
16 NOV
Allagamenti sulla costa nord orientale
16 NOV
E' la 3° eruzione dell'anno | VIDEO