Fonte Immagine: 
Col. Mario Giuliacci
La perturbazione in transito sull'Italia porterà nuovi rovesci e temporali sulle regioni settentrionali

Nel corso del pomeriggio rovesci e temporali hanno bagnato a intermittenza molte zone dle Nord, e in particolare Alto Piemonte, Lombardia Occidentale, Emilia, Veneto e Trentino. Altre piogge sono attese in serata, quando la perturbazione in transito sul Nord Italia favorirà la formazione di numerosi temporali soprattutto tra Lombardia, Veneto e Trentino. Quindi probabili nuove piogge nelle prossime ore anche a Milano, Venezia e Trento.

Non si può escludere la possibilità di fenomeni localmente intensi, con il rischio quindi di nubifragi e grandinate, anche se poi nel corso della notte l'intensità e la diffusione delle piogge andrà gradualmnete attenuandosi. Altre piogge però sono attese, almeno per quel che riguarda le geioni del Nordest, nella giornata di domani, mentre sulle regioni nord-occidentali già da domattina si potrà fare a meno dell'ombrello.

Sempre domani (sabato) le piogge si estenderanno anche a molte zone del Centro, e in particolare al versante adriatico. Per rivedere il sole splendere su gran parte d'Italia bisognerà attendere la giornata di domenica, quando un po' di instabilità residua insisterà solo sulle estreme regioni meridionali e, limitatamente alle primissime ore del giorno, anche su Abruzzo e Molise.

Fonte Articolo: 
Col. Mario Giuliacci