In pubblicazione il 19 AGO 2018

Temporali pomeridiani da calore: non annullate le sagre paesane ferragostiane

Non sono una minaccia per le iniziative locali ludico-culinarie serali


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Mentre scrivo (ore 16.30 di domenica 19 agosto) sulle regioni appenniniche centromeridionali e nell’interno delle Isole maggiori sono in atto numerosi temporali, anche di forte intensità.

Immagine: temporali in atto alle ore 16.30 di domenica 19 agosto.

E sono molti gli organizzatori delle sagre paesane ferragostane angosciati e titubanti se annullare o meno la parte serale dei locali festeggiamenti, quella più interessante, più…culinaria e più partecipata.


Nostro consiglio: non annullate  la parte serale della  sagra  paesana, perché i temporali nella sera non ci saranno. 

Su quale base scientifica si basa la nostra previsione? Su una constatazione di fatto: i temporali che si sono sviluppati nelle ore pomeridiane odierne non sono dovuti ad una perturbazione in arrivo ma sono temporali da calore povero innescati dal forte soleggiamento diurno estivo in presenza di cielo sereno. 

Ma quando il sole tramonterà, verrà a mancare il calore solare, il carburante che alimenta tali temporali, i quali pertanto cesseranno quali di colpo sulle aree ora interessate di pomeriggio



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 LUG
Evitate commenti idioti come quelli riportati in questo articolo
18 LUG
Il modello Ecmwf conferma: l'anticiclone africano durerà meno, già dal 24 il caldo allenterà la presa
18 LUG
Nei prossimi giorni l’alta pressione allargherà la sua influenza sull’Italia, garantendo prevalenza di tempo stabile, con pochi temporali pomeridiani
17 LUG
L'alta pressione consoliderà la sua posizione sul Mediterraneo Occidentale e Centrale, facendo sentire la sua azione anche sull'Italia
19 LUG
Giugno con temperature da record, il secondo più caldo a livello Nazionale secondo i dati climatologici
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi