In pubblicazione il 7 DIC 2018

Cometa Natale in arrivo. Una delle più spettacolari degli ultimi 70 anni

Un bel dono celestiale di fine anno offerto a tutti i curiosi


Fonte Immagine: epod.usra.edu

 

Nell’imminente Natale 2018 potrete mettere, a ragion veduta, una cometa sull’albero e nel Presepe perché una cometa sta arrivando sul serio, come bel dono celeste nel momento più opportuno e più magico dell’anno.  

L’identikit straordinario della cometa  

Il suo nome è 46P Wirtanen si sta avvicinando al sole e alla terra alla Terra a dicembre e orbiterà intorno al sole per tutto dicembre e quindi anche per Natale. Un bellissimo spettacolo celeste da non perdere.


Attualmente, 46P si sta riscaldando man mano che si avvicina al sole. La cometa è già visibile nella notte buia (senza inquinamento luminoso). 

Quando e in qualche sezione del cielo sarà visibile ad occhio nudo 

  • massima vicinanza alla terra il 13 dicembre, quando sarà appena a 11.6 milioni di km dal nostro pianeta ovvero 15 volte circa più vicina di quanto non sia la terra dal sole;
  • momento migliore per la sua osservazione: intorno alle ore 22.30
  • visibilità ad occhio nudo: dovrebbe brillare fino a Natale. Intorno al 22 dicembre, tuttavia, la luna piena renderà la sua osservazione più delicata. in particolare dai primi di dicembre sorgerà alle 17:21 e sarà visibile sud-est a circa 20° sull’orizzonte. Ma intorno metà mese sarà visibile alta sull’orizzonte per tutta la notte. Però poi la luna farà da “rompiscatole” perché sorgerà 15 dicembre e via via accrescerà la sua luminosità nel cielo fino al 22 quando sarà luna piena e quindi oscurerà la luce più fioca della cometa.


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo
Correnti a 5500m tra il 20 e il 23 gennaio
15 GEN
Le proiezioni odierne confermano la nostre ripetute previsioni al riguardo
14 GEN
L'alta pressione delle Azzorre prenderà il comando della Penisola. Solo una breve parentesi (per il Centro Sud)
14 GEN
Ulteriore rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali, anche sui settori adriatici meridionali e lungo i restanti settori ionici
15 GEN
Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Gente in strada su tutta la costa Romagnola
Raffiche di vento in km/ora il 14 gennaio
14 GEN
E' giunto il Foehn in Val Padana