In pubblicazione il 23 SET 2018

Due robot atterrati sull’asteroide Ryugu

Memorabile impresa spaziale giapponese 

l'asteroide Ryugu
l'asteroide Ryugu
Fonte Immagine: NASA

 

Le sonde esploratrici sono discese sull’asteroide dalla nave madre, Hayabusa2, parcheggiata meno di 100 metri sopra Ryugu, e ora stanno saltellando  sulla superficie corrugata di Ryugu. Perché saltellando? Perché stante la modesta forza di attrazione gravitazionale dell’asteroide è impossibile che rimangano incollati sulla superficie dell’asteroide. 

Ryugu è un asteroide potenzialmente pericoloso del gruppo Apollo. Misura circa 1 chilometro di diametro scoperto  nel 1999 . Il nome fa riferimento a Ryugu (Dragon Palace), un magico palazzo sottomarino in un racconto popolare giapponese. Nella storia, il pescatore Urashima Tarō viaggia verso il palazzo sul dorso di una tartaruga, e quando ritorna porta con sé una scatola misteriosa, molto simile a Hayabusa2 che ritornerà a terra con campioni prelavati dalle sonde.


 Ryugu orbita attorno al Sole a una distanza di 0.96-1.41 UA una volta ogni 16 mesi (474 ​​giorni) ad una  distanza di intersezione orbitale minima con la Terra di 95.400 km.

I rover robot giapponesi  misurano 18 cm per 7 cm e pesano solo 1 kg.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 GEN
Neve fino a bassa quota sulle regioni centrali, allerta gialla su Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Basilicata, Calabria
Neve Asti
21 GEN
Proiezioni di lunedì 21 gennaio
20 GEN
Quali probabilità?
20 GEN
L’aggiornamento 12Z dei modelli conferma la neve in pianura su parte del Nord