In pubblicazione il 21 GEN 2016

I pianeti tutti in fila, per voi

Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno tutti allineati, poco prima del sorgere del Sole


Fonte Immagine: Focus

 


Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno si mostreranno tutti su un'ipotetica linea che da sudest sale verso sudovest: è lo spettacolo che da fine gennaio a circa il 20 Febbraio si potrà notare al primo mattino. Saranno visibiili, per la prima volta dopo 10 anni, tutti insieme circa 45 minuti prima del sorgere del Sole.Giove sorgerà per primo, nelle ore serali, seguito da Marte poco dopo la mezzanotte e quindi da Saturno, Venere e Mercurio. Venere e Giove si distingueranno in luminosità; Marte ha un caratteristico colore rossastro mentre Saturno, meno brillante di Giove, è più facile da confondere con un astro. Lo riconoscerete dal colore giallastro e dal fatto che apparirà tra Marte e Venere. Inoltre, un comune binocolo dovrebbe rivelarne la forma allungata (dovuta agli anelli). Mercurio sarà il più ostico da scovare, perché vicino al Sole che sorge. Chi dovesse perdersi lo spettacolo avrà una seconda chance di osservare il quintetto tra il 13 e il 19 agosto. Questa volta però lo show sarà visibile poco prima del tramonto. Fonte Focus


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

24 MAG
Continua la fase piovosa e relativamente fresco. All'orizzonte però si intravede la possibilità di un primo cambiamento dello scenario meteorologico
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Un'evoluzione su tre principali fasi: il weekend sarà di nuovo instabile
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni