In pubblicazione il 11 AGO 2015

L'universo sta lentamente morendo!

Resa nota ufficialmente l'ultima grande scoperta degli Astronomi.Video...


Fonte Immagine: www.space.com

 

La valutazione più completa della produzione energia dell'universo vicina rivela che l'energia prodotta oggi è solo circa la metà di quello che era 2 miliardi di anni fa. Un team di scienziati internazionali ha utilizzato alcuni dei telescopi più potenti del mondo per studiare l'energia dell'universo e ha concluso che l'universo  sta lentamente morendo.

"Abbiamo utilizzato il maggior numero di telescopi spaziali basati a terra  per misurare il rendimento energetico di oltre 200.000 galassie attraverso il più ampio intervallo di lunghezze d'onda il più possibile," Sulla base di tali dati gli astronomi hanno creato un video che spiega la lenta morte dell'universo per illustrare la scoperta. Vedi qui il video

 http://www.space.com/30194-rip-universe-your-time-is-coming-slowly-video.html

Quando il Big Bang ha creato l'energia dell'universo circa 13,8 miliardi anni fa, una parte di questa energia si trovò rinchiusa nella massa. Quando le stelle brillano però convertono  la massa in energia, come descritto dalla famosa equazione di Albert Einstein E = mc2 (energia = massa x velocità della luce al quadrato)

"Mentre la maggior parte dell'energia  si sprigionò  in seguito al Big Bang , ulteriore energia viene costantemente generata dalle stelle  mediante la fusione di idrogeno e elio ", ha detto Driver.

Questa nuova energia o è assorbita dalla polvere mentre viaggia attraverso la galassia ospite, o fugge nello spazio intergalattico e viaggia fino a quando non colpisce qualcosa, come un'altra stella, un pianeta, o, molto raramente, un telescopio a specchio."


Gli astronomi sanno che l' universo si sta lentamente svanendo a partire dalla fine degli anni 1990. Utilizzando vari telescopi a terra, così come orbitante GALEX della NASA e WISE e Herschel dell'Agenzia Spaziale Europea, il team ha scoperto che la produzione di energia è in calo in oltre 21 diverse lunghezze d'onda, rendendo i loro risultati la stima ad oggi più completa della produzione di energia dellluniverso.

"L'universo si ridurrà da qui in poi, scivolando delicatamente in età avanzata", ha detto Driver.

"L'universo è fondamentalmente seduto sul divano, tirato su una coperta, e sta per assopirsi per un assopimento eterna", ha detto.

 

Articolo  Nola Taylor Redd su www.space.com

 



Fonte Articolo: Nola Taylor Redd su www.space.com

ULTIMI ARTICOLI

22 FEB
Dal caldo del freddo e poi dal freddo al caldo. Attenti ai raffreddori
22 FEB
Un vero e propio tracollo termico quello che ci attenderà nel fine settimana proiettandoci nell’Inverno più classico sopratutto al sud
Temperature a 1500m alle ore 13.00 del 23 febbraio
21 FEB
Fugace ritorno dell’inverno al Centrosud, 
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese