In pubblicazione il 16 LUG 2015

Risolto un enigma astronomico che resisteva da 100 anni

Perché la luce proveniente dalle stelle giunge priva di alcuni colori?...


Fonte Immagine: Università di Basilea

 

Gli scienziati astronomi di Basilea sono riusciti a scoprire perché nello spazio cosmico la luce delle stelle ci giunge priva di alcune bande luminose (ben 400 bande).  Teoricamente la luce, viaggiando per lo più in uno spazio cosmico vuoto,  dovremmo vederla con tutto il suo spettro di colori. Quale è allora la sostanza cosmica misteriosa in grado di assorbire alcuni colori  della luce mentre viaggia nello spazio? E' una domanda che gli astronomi si sono posti senza riposta per 100 anni. Ebbene sembra che la luce mancante sia dovuta all'assorbimento da parte di grande molecole gassose a base di carbonio e in particolare il buckminsterfullerene, una molecola costituita da 60 atomi di carbonio a forma di un pallone da calcio e che è stato scoperta verso la metà degli anni '80.


Figura:  struttura della molecola ionizzata Buckminsterfullerene (C60 +) presente alla fase gassosa nello spazio. Credit: Università di Basilea

Notizia tratta da http://phys.org/news/2015-07-astronomic-riddle.html


 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 AGO
Nei prossimi giorni caldo in aumento a causa dell'alta pressione dell'Anticiclone Nord Africano, che insisterà soprattutto al Centro e al Sud
17 AGO
L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano scatenerà una nuova ondata di caldo, comunque meno intensa della precedente
16 AGO
L'avanzata dell'alta pressione africana porterà in alto le temperature nell'isola, e poi nei giorni successivi anche in altre regioni
15 AGO
Il graduale ritorno dell’alta pressione renderà il tempo stabile, senza far salire eccessivamente le temperature
19 AGO
Clamoroso  insuccesso dei Climatologi
Science
19 AGO
Clamoroso  insuccesso del Climatologi
9 AGO
Rogo a Faenza, ventilazione variabile e la nube di fumo si sposta a Sud Est.
9 AGO
Le correnti dai quadranti nord occidentali sospingeranno la colonna di fumo nero verso sud, sud-est in direzione della costa romagnola