In pubblicazione il 22 SET 2015

Supermoon, eclissi lunare e "blood moon"

Conto alla rovescia: 3 straordinari eventi in solo colpo il 28 settembre. Video

www.space.com
www.space.com
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Abbiamo già pubblicato ieri sull'argomento un articolo ad hoc (http://www.meteogiuliacci.it/meteo/articoli/astronomia/superluna-di-sangue-luned%C3%AC-28-settembre ) ,  e oggi ecco ancora un latro articolo perché l'vento è così speciale che lo merita.

Del resto un'eclissi lunare totale  dipinta  di rosso sangue  è un evento raro e spettacolare.

La  "Super luna" si verifica quando la luna raggiunge la sua fase di piena  ma proprio nel momento  in cui il nostro satellite ha minima distanza  dalla terra tanto da apparire molto più grande e luminosa del normale. L'evento della notte di lunedì 28 settembre è troppo speciale perché lo  Voi lo ignoriate. L'ultima eclissi supermoon è avvenuta nel 1982, la prossima prossimo avrà luogo solo nel 2033 Chi ha più… di 80 anni  non può rimandate l'appuntamento con la supermoon perché, vista la "speranza matematica di vita",   rischia di non fare in tempo a vedere quello del 2033!

L'evento in Italia mostrerà il suo massimo spettacolo intorno alle ore 04.11 (ora Italiana). Sarà un levataccia ma ne vale la pena! Io lo farò!

Come prepararci bene nel frattempo per la fatidica data?


 Ebbene è il momento di rispolverare il vostro piccoli telescopi e binocoli o farsi invitare da un vicino Osservatorio astronomico ( in questo caso la italica abitudine alla raccomandazione è…  più che lecita!)  o collegarsi sul web ad alcuni siti noti che in diretta vi faranno osservare l'evento. In un prossimo articolo vi daremo un elenco di siti  astronomici che trasmettono in diretta lo spettacolo.

Video qui:

http://www.space.com/30480-rare-super-harvest-blood-moon-to-shine-on-september-27-2015-video.html

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

23 OTT
Un cambio di rotta sul continente che tutti aspettavamo con tanta ansia. Massime a singola cifra
23 OTT
Venti di favonio ed un contesto già mite potrebbero costituire un mix esplosivo per il Nord Italia
Mercoledì 24: forti correnti settentrionali in quota sul versante Nord alpino; alta pressione sopravvento e bassa sottovento alle Alpi; forti venti da Nord ovest al suolo
23 OTT
Un effetto dell’arrivo di un nuovo nucleo freddo a ridosso delle Alpi
23 OTT
Ancora elevata criticità sui versanti settentrionali della #Calabria Ionica e della #Sicilia tirrenica
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica