In pubblicazione il 23 GIU 2015

In aumento le persone coinvolte da eventi meteo estremi

Popolazione coinvolta: 3-4 volte quella degli anni '90. Video...


Fonte Immagine: www.corriere.it

 

Uno studio sulla Rivista medica "The Lancet" prevede che un numero crescente di persone saranno interessate da eventi meteorologici estremi nel corso dei prossimi decenni. 

In particolare aumenterà il numero di persone esposte a inondazioni, siccità, ondate di calore e altri eventi

meteorologici estremi, come conseguenza del surriscaldamento dl pianeta. Ma l'aumento sarà superiore a quello fin ora creduto.

Il rapporto analizza gli effetti sulla salute di recenti episodi di maltempo legati ai cambiamenti climatici e fornisce stime sul numero di persone che rischiano di sperimentare gli effetti dei cambiamenti climatici nei prossimi decenni, sulla base di proiezioni inerenti l'aumento sia della popolazione  che degli eventi meteo estremi.

Il rapporto stima che l'esposizione di persone a precipitazioni estreme sarà più che quadruplo e l'esposizione delle persone alla siccità sarà triplo rispetto al 1990. Nello stesso periodo di tempo, l'esposizione delle persone anziane alle ondate di caldo salirà addirittura di un  fattore 12.


Il rapporto calcola il rischio per le persone sulle aree ad altissima incidenza di eventi climatici estremi, tenuto conto anche della crescita demografica. Prende in considerazione anche l'invecchiamento della popolazione perché, ad esempio, le ondate di calore rappresentano un grande rischio per la salute delle persone quanto più queste sono anziane

Il nuovo rapporto è stato il primo tentativo su larga scala per quantificare gli effetti che i diversi tipi di eventi meteorologici estremi potrebbero avere sulle persone. Per anni, il cambiamento climatico è stato presentato in termini negativo impatto limitatamente agli habitat naturali e alll'ambiente, ma più di recente, gli esperti hanno preso in esame come potrebbe cambiare la vita sulla terra per la gente. Scienziati e alcuni governi stanno cercando di inquadrare i pericoli del cambiamento climatico in termini di salute, al fine di convincere la gente che il tema è urgente, non è semplicemente una questione di nicchia che riguarda solo gli scienziati. 

Il rapporto misura la crescita nel tempo gli  "eventi di esposizione", che definisce come il numero di volte in cui le persone sperimentano un determinato evento climatico estremo.

Entro la fine del secolo, secondo il  rapporto, l'esposizione alle ondate di calore ogni anno per gli anziani di tutto il mondo dovrebbe essere di circa 3 miliardi in più di casi rispetto al 1990. Il numero di volte in cui le persone di tutte le età potrà essere esposto alla siccità aumenterebbe di più di un miliardo all'anno.  Anche in assenza di cambiamenti climatici, i problemi di salute correlati con lo sviluppo economico è significativo. Circa 1,2 milioni di persone sono morte per malattie legate all'inquinamento atmosferico in Cina nel 2010, dice il rapporto.

Fonte : ww.lancet.com Video qui https://www.youtube.com/watch?t=43&v=sWhoe9xTC4A



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 FEB
La giornata di venerdì si mostrerà assolutamente primaverile con picchi fino a 20 gradi. Più freddo ovunque nel fine settimana
20 FEB
Ancora molti giorni in ostaggio di un possente dell’anticiclone
18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese