In pubblicazione il 24 LUG 2016

Condizionatori: un minaccia grave come ISIS

Secondo il parere del Segretario di Stato americano John Kerry


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Ecco il testo della sua dichiarazione...

"Mentre stiamo affrontando insieme la sfida contro l'ISIS e il terrorismo… quello che ora  noi-voi-stiamo facendo in questo momento è di pari importanza, perché ha la possibilità di salvare letteralmente la vita sul pianeta."

Kerry ha detto che la maggior parte delle sostanze proibite dal Protocollo di Montreal del 1987  -  che mise al bando i CFC= clorofluorocarburi (o Freon) impiegati come refrigeranti ma responsabili del buco di ozono stratsosferico n.d.r -  hanno aumentato l'uso di HFC (idrocarburi) come liquido di raffreddamento i quali però pur non essendo dannosi per l'ozono(n.d.r),   è  migliaia di volte più potente della CO2 come gas serra e quindi l'aumento degli HFC è responsabile in parte del Global Warming.

"L'uso di idrofluorocarburi è purtroppo in crescita", ha detto Kerry. "perché  gli HFC vengono utilizzato nei frigoriferi e condizionatori d'aria ed emettono un gigaton (un miliardo di tonnellate)  di carbonio da anidride equivalente in atmosfera ogni anno, l'equivalente di 300 centrali elettriche a carbone ogni anno. "...


 

 

 



Fonte Articolo: Eric Worrall su https://wattsupwiththat.com

ULTIMI ARTICOLI

22 OTT
Dopo questo primo cambio di registro, in cui ci sarà un po’ di tempo per respirare, ne arriverà uno più profondo nella giornata di venerdì
satellite alla ore 16.00 di  domenica 21 ottobre
21 OTT
Prudenza, soprattutto su regioni del medio Adriatico e al Sud
21 OTT
Calo termico e prima neve sull'Appennino centrale
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica