In pubblicazione il 30 LUG 2016

Contro l'afa più efficaci i mari più "freschi"

Ecco le coste che in questi giorni godranno di brezze più gradevoli…


Fonte Immagine: Daily Global Physical Bulletin 1-12° - Mercator Ocean

 

Le brezze di mare, essendo prima costrette a scorrere sulla più fresca superficie marina, raggiungono la terraferma con una temperatura abbastanza gradevole e pertanto contribuiscono ad attenuare ulteriormente l'afa costiera.

Le brezze che apportano maggior refrigerio sono ovviamente quelle che hanno sorvolato mari piuttosto freschi.

Quali sono in questi giorni le coste bagnate da mari più freschi?

Ebbene dalla mappa allegata non vi sono dubbi:


le coste occidentali della Sardegna, quelle della Sicilia meridionali, le coste del Lazio e del Salento.

Le brezze "meno fresche" invece sono quelle delle coste del Medio Adriatico e del Golfo di Taranto

 In compenso, le acque marine più calde favoriscono una maggiore dissociazione dei sali disciolti e quindi una più efficace penetrazione cutanea nei soggetti che intendono trarre vantaggi terapeutici dalla Balneoterapia.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente