In pubblicazione il 23 GIU 2015

Drammatica scarsità mondiale di cibo entro il 2040?

In assenza di "cure" del Global Warmng...


Fonte Immagine: National Resarch Council Climate Stabilization - USA

 

Le proiezioni  un modello  fisico-matematico  sull'evoluzione del clima nei prossimi decenni e  sviluppato dal Ministero degli Esteri del Regno Unito,  ha suggerito che l'umanità in meno di tre decenni  potrebbe andare incontro a carenze di cibo catastrofici se non di adotteranno politiche di intervento per ridurre il surriscaldamento del pianeta.

Il modello, sviluppato da un team di Global Sustainability Institute Anglia Ruskin University ,  mostra che il nostro attuale modo di vita  e sembra essere insostenibile e potrebbe avere conseguenze drammatiche in tutto il mondo.

Dr Aled Jones, il direttore dell'Istituto ha detto: "Abbiamo  fatto eseguire al modello una proiezione  fino 2040,  nell'ipotesi, come si dice in gergo di "business-as-usual"  ossia in assenza di interventi atti a mitigare il clima attuale attraverso la riduzioni delle emissioni di CO2.


"I risultati mostrano che sulla base di tendenze climatiche plausibili, e nell'ipotesi di un totale fallimento delle politiche di riduzione del Global Warming, il sistema di approvvigionamento alimentare globale si troverebbe ad affrontare perdite catastrofiche, e una esplosione senza precedenti di rivolte sociali e di conflitti  e guerre per il cibo e per la disponibilità di risorse idriche.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 FEB
La giornata di venerdì si mostrerà assolutamente primaverile con picchi fino a 20 gradi. Più freddo ovunque nel fine settimana
20 FEB
Ancora molti giorni in ostaggio di un possente dell’anticiclone
18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese