In pubblicazione il 23 GIU 2015

Drammatica scarsità mondiale di cibo entro il 2040?

In assenza di "cure" del Global Warmng...


Fonte Immagine: National Resarch Council Climate Stabilization - USA

 

Le proiezioni  un modello  fisico-matematico  sull'evoluzione del clima nei prossimi decenni e  sviluppato dal Ministero degli Esteri del Regno Unito,  ha suggerito che l'umanità in meno di tre decenni  potrebbe andare incontro a carenze di cibo catastrofici se non di adotteranno politiche di intervento per ridurre il surriscaldamento del pianeta.

Il modello, sviluppato da un team di Global Sustainability Institute Anglia Ruskin University ,  mostra che il nostro attuale modo di vita  e sembra essere insostenibile e potrebbe avere conseguenze drammatiche in tutto il mondo.

Dr Aled Jones, il direttore dell'Istituto ha detto: "Abbiamo  fatto eseguire al modello una proiezione  fino 2040,  nell'ipotesi, come si dice in gergo di "business-as-usual"  ossia in assenza di interventi atti a mitigare il clima attuale attraverso la riduzioni delle emissioni di CO2.

"I risultati mostrano che sulla base di tendenze climatiche plausibili, e nell'ipotesi di un totale fallimento delle politiche di riduzione del Global Warming, il sistema di approvvigionamento alimentare globale si troverebbe ad affrontare perdite catastrofiche, e una esplosione senza precedenti di rivolte sociali e di conflitti  e guerre per il cibo e per la disponibilità di risorse idriche.

 

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 SET
Dall'estate... al vero autunno, in poche ore!
Flessione termica attesa nella giornata di lunedì
20 SET
Temperature anomale continuano ad interessare la Penisola, ma da lunedì cambierà tutto
19 SET
Nella nuova settimana si volterà pagina, la lunga fase settembrina verrà archiviata
19 SET
Vortice mediterraneo porterà intense precipitazioni
20 SET
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
18 SET
Un nuovo studio raddoppia le morti provocate dallo smog