In pubblicazione il 3 AGO 2015

El Niño è ormai "forte". Conferme dalle misure di una settimana fa

Negli ultimi 25 anni solo altri 4 eventi di Niño"strong". Gli effetti sul clima dell'Italia


Fonte Immagine: Bon Tisdale

 

El Niño  ha ormai raggiunto definitivamente  l'intensità di  "Niño strong".

 Lo confermano le anomalie della temperatura della superficie del Pacifico equatoriale centrale - zona  indicata per convenzione come Nino 3.4 - e rilevate nella settimana centrata sul 29 luglio. Infatti in tale settimana le acque del Pacifico centrale sono state più calde della norma di +1.7 °C ovvero +0.2  oltre la soglia di +1.5 °C, limite  oltre il quale appunto il Niño è  da considerarsi,  per convenzione,  "forte".  Negli ultimi 25 anni solo in altre 4 annate il Niño era risultato "strong": 1994, 1998, 2003, 2009. Ma queste  sono anche le annate nelle quali la nostra estate è stata rovente. Però quest'anno il Niño, anziché diventare "strong" in primavera come sua abitudine, è diventato "forte invece in luglio, cosicchè i suoi effetti sull'Italia li vedremo probabilmente in settembre-ottobre, sotto forma di ondate di caldo fuori stagione. 

Figura: anomalie di temperatura delle acque del Pacifico centrale (Niño 3.4) dal 1990 ad oggi (fonte :Bob Tisdale)

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Temperature previste alle ore 14.00 il  25 settembre
22 SET
 Un evento meteo gradito ai più. Ecco quale
Dalla prossima settimana l'Europa piomba in autunno
21 SET
L’estate settembrina, l’ultima fase prima di un profondo cambiamento del tempo
Temperature a 1500m previste pe r il 25 settembre
21 SET
Arriva la prima staffilata atlantica. Poi una seconda? 
21 SET
Dall'estate... al vero autunno, in poche ore!
22 SET
Video di una telecamera di sicurezza. Penetrando in atmosfera ha provocato un forte boato
20 SET
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
18 SET
Un nuovo studio raddoppia le morti provocate dallo smog