In pubblicazione il 19 GIU 2015

El Niño nemico degli uragani

Previsti meno uragani tra giugno e novembre nei Caraibi


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Il surriscaldamento delle acque del Pacifico equatoriale associato al nuovo evento di Niño, in genere è accompagnato, paradossalmente, da un raffreddamento in quel vasto lago di acqua calda che di solito staziona sui Caraibi tra giugno e novembre e denominato WHWP (Western Hemisphere Warm Pool- prima figura) e di conseguenza vi è meno calore per alimentare i terribili uragani

La NOAA prevede una stagione con meno tempeste tropicali nel 2015 rispetto alla media storica.

Seconda figura: Numero di  tempeste  tropicali , uragani,  uragani di categoria 3 intensità previsto da The Weather Channel (colonna di destra), NOAA (secondo da destra) e CSU (Colorado State University, secondo da colonna di sinistra ) rispetto alla media di 30 anni (colonna di sinistra). 

In  particolare la NOAA  prevede con il 70% di probabilità:


- 6-11 tempeste tropicali (compresa la tempesta tropicale Ana giunta in Maggio ) 
- di cui  3-6,  sarebbe diventerebbero  uragani 
-  0-2 uragani importanti - quelli almeno di categoria 3  la scala secondo Saffir-Simpson (vedi tabella)

Un numero inferiore alla media di 30 anni secondo la quale mediamente ogni  anno, tra maggio e novembre, dovrebbero verificarsi 12 tempeste tropicali, sei uragani e tre grandi uragani.

Una buona notizia per coloro che hanno scelto i  Caraibi come meta per le ferie estive.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci
Tags: 

ULTIMI ARTICOLI

22 MAG
Insiste un po' di instabilità che nelle prossime ore favorirà ancora la formazione di improvvisi temporali in alcune zone d'Italia
21 MAG
Timida comparsa dell’anticiclone Nord africano al Nord
La fascia nuvolosa prossima all'equatore geografico evidenzia la posizione attuale dell'equatore virtuale
20 MAG
La causa nella anomala posizione dell’Anticiclone Nord africano 
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni