In pubblicazione il 7 GEN 2018

Gelo estremo nella costa Est degli Stati Uniti? Solo un caso, guadate che anomalie altrove

Tutti parlano del freddo, ma...


Fonte Immagine: web

 

Tutti i riflettori sono puntati in queste settimane sul gelo in atto sulla costa orientale degli Stati Uniti che ha portato neve quasi fin sulla Florida e nevicate e temperature estreme negli stati nord orientali. A New York è freddo, molto freddo, ma si tratta di un'intensa ondata di freddo ma senza alcun record. Record battuti in alcune località, questo è vero, ma allargando lo sgardo all'intero territorio degli Stati Uniti, oppure all'interno Mondo possiamo osservare una cosa davvero impressionante. Il colore blu, che significa valori sotto la media, è confinato alla Groenlandia, Siberia, USA orientali, stati centrali del sud America, Cina, Pacifico meridionale. Ma prevale nettamente e di molto il colore rosso, quindi temperature nettamente sopra media: valori molto alti su Artide e Antartide, Africa, 3/4 degli USA, Tibet, Russia occidentale, Bering. Sul circolo polare le anomalie sono impressionanti e toccano i +20 °C.
Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

18 GIU
La prima potente espansione dell’Anticiclone Nord-Africano sull’Europa Centro-orientale porterà temperature elevate soprattutto al Centrosud
15 GIU
Nubi, piogge, temporali, temperature, venti. Anche meteo spiagge
18 GIU
Il primo squillo di tromba dell’estate più rovente di sempre arrivò già nelle prime settimane di giugno, con un’ondata di caldo eccezionale per il periodo
15 GIU
Caduti fino a 70 mm di pioggia
Satellite meteo ore 12.00
15 GIU
In ulteriore aumento nel pomeriggio e anche forti. Ecco dove
14 GIU
Deiezioni umane sparse da un autentico gabinetto volante, tutto questo negli USA