In pubblicazione il 10 GEN 2018

Gennaio 2018, il più caldo di sempre? La solita bufala diffusa dai mass media

Certo non c'è dubbio la prima decade di gennaio potrebbe risultare con caldo record ma…

Fig.1 - Temperature massime il 9 gennaio
Fig.1 - Temperature massime il 9 gennaio
Fonte Immagine: NOAA

 

Temperature di gran lunga al di sopra della media in questo primo scorcio di gennaio.

Fig.1 - Temperature massime il 9 gennaio

Infatti le temperature massime almeno sul 70% della penisola sono state  quasi al di sopra di 15 gradi, con punte locali anche di  20 gradi su Lazio, al Sud e Sardegna.

Ma questo non è affatto sufficiente per dire che il mese  di gennaio sarà il più caldo di sempre "degli ultimi 40 anni" come è stato detto da vari mass-media su falso input di qualche sito meteo.

Insomma nessuno oggi è grado di affermare che gennaio 2108 sarà più caldo in Italia del gennaio 2007, il valore più alto degli ultimi 60 anni


Fig.2 - Temperature medie in gennaio dal 1948 al 2017

Infatti per affermare che gennaio 2018 sarà il più caldo di sempre bisognerà ovviamente attendere la fine del mese, sulla base dei dati realmente osservati.

E comunque già  tra il 10 e il 16 gennaio la temperatura scenderà verso i valori medi previsti per questo periodo dell'anno, anche se poi  tra il 17 e il 20 gennaio risalirà su valori al di sopra della media. Fin ad oggi l mese di gennaio più caldo è stato quello

Fig.3 - Temperature previste a 1300m circa di quota tra il 10 e il 20 febbraio



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 DIC
Temporali in arrivo domani al Centro-Sud, in particolare sul basso Tirreno e sostenuta ventilazione in rinforzo
16 DIC
Le perturbazioni atlantiche si alterneranno all’anticiclone. Giornate a tratti soleggiate ma anche fenomeni abbondanti
16 DIC
Prime nevicate in pianura su Piemonte e Lombardia, trasferimento dei fenomeni sulle nord orientali e regioni centrali
14 DIC
Coinvolte anche le regioni occidentali. Fenomeno probabile su Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto
12 DIC
Valori molto bassi anche sull'Appennino centrale
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè